domenica, 26 Gennaio, 2020

NOTIZIE

RIFLESSIONI DI FEDE

PREGHIERA QUOTIDIANA

OPINIONI

DISCORSI DEL PAPA

Papa Francesco preghiera Signore parla

Da chi andremo, se volessimo imparare ad essere umili?

Il Battesimo: l’ingresso nell’essere figli di Dio. Papa Francesco ci spiega l’importanza di questo Sacramento, in particolare ai bambini. “Giovanni battezza Gesù: segno di purificazione...
papa francesco migrantivideo

L’accoglienza è una virtù per ogni cristiano

Durante la Settimana per l’Unità dei Cristiani, Papa Francesco ci invita di nuovo ad essere accoglienti con i migranti. “L’accoglienza è un’importante virtù ecumenica” ha...

MEDJUGORJE

PREGHIERE

Sant'Agnese martire

Triduo a Sant’Agnese – secondo giorno

Il seguente triduo ci accompagna verso la celebrazione del 21 gennaio, memoria liturgica di Sant’Agnese, che ricevette la palma del martirio per la sua...
SANT AGNESE

Triduo a Sant’Agnese – primo giorno

Il seguente triduo ci accompagna verso la celebrazione del 21 gennaio, memoria liturgica di Sant’Agnese. Santa Agnese ricevette la palma del martirio per la sua...
Padre-Tardif preghiera di liberazione

Padre Tardif: Preghiera di liberazione da ogni maledizione

Come scacciare il male dalla nostra vita recitando la più potente preghiera di Padre Tardif per spezzare ogni catena e vincolo e maledizione La preghiera...
novena Bambin Gesù di Praga

Novena al Bambin Gesù di Praga – nono giorno

La novena al Bambin Gesù di Praga ci accompagna all’interno dell’antichissimo culto dell’infanzia di Gesù, che arrivò in Boemia nel XVI secolo con la...

LA PAROLA DEL GIORNO

Il Vangelo di oggi dice: “Andate in tutto il mondo e...

Il Vangelo di oggi ci dice
"Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo". Il passo odierno segue idealmente quello della nomina degli apostoli e ci spiega quali sono...

Vangelo del giorno: Marco 16,15-18 – audio e commento Papa Francesco

vangelo
Lo spunto dal Vangelo di oggi 25 Gennaio 2020 Sabato: "Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che voleva ed essi andarono da...

Il Vangelo di oggi ci dice: “Ne costitui Dodici che chiamò...

Il Vangelo di oggi ci dice
Nel passo del Vangelo di oggi Marco ci racconta del momento in cui Gesù decise di nominare 12 discepoli come suoi apostoli. Tra questi c'è...

Vangelo del giorno: Marco 3,13-19 – audio e commento Papa Francesco

vangelo
Lo spunto dal Vangelo di oggi 24 Gennaio 2020 Venerdì: "Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che voleva ed essi andarono da...

CATECHESI

Devozione dei Santi: il Pensiero di oggi 24 Gennaio 2020 da...

Santi - Sant'Agostino
"L'umile luogo del presepio nel quale fu adagiato" è il pensiero dei santi di oggi. Un insegnamento senza tempo da Sant'Agostino.  Oggi vi proponiamo uno...

Il Vescovo omette il Credo durante la Messa. La giustificazione non...

Vescovo Credo non serve
Durante la celebrazione della Santa Messa, c’è la recita del Credo, la nostra professione di fede.  A Pinerolo, il Vescovo, durante la Messa dell’Epifania, ha...

Il Credo è la nostra “professione di fede”. Non dimentichiamolo

Credo
Nella liturgia domenicale, e in molte altre circostanze importanti, i fedeli e il sacerdote recitano il Credo. Siamo consapevoli di ciò che pronunciamo? Purtroppo, spesso...

Commento al Vangelo di Matteo 3,13-17: “Siamo consapevoli del nostro Battesimo?”

Padre Guy medita il Vangelo
Accrescere la nostra fede, questo vuole fare Gesù. Giuseppe è figura per noi fondamentale. Padre Guy ce ne dona una descrizione dal Vangelo di...

VIDEO

Messaggi che hanno ispirato il nome e la nascita della nostra realtà:

Messaggio del 2 luglio 2014
(Mirjana)

Cari figli, io, Madre di voi radunati qui e Madre del mondo intero, vi benedico con la benedizione materna e vi invito ad incamminarvi sulla via dell’umiltà. Quella via porta alla conoscenza dell’amore di mio Figlio. Mio Figlio è onnipotente, Egli è in tutte le cose. Se voi, figli miei, non comprendete questo, allora nella vostra anima regna la tenebra, la cecità. Solo l’umiltà può guarirvi. Figli miei, io ho sempre vissuto umilmente, coraggiosamente e nella speranza.
Sapevo, avevo compreso che Dio è in noi e noi in Dio. Chiedo lo stesso a voi. Voglio tutti voi con me nell’eternità, perché voi siete parte di me.
Nel vostro cammino io vi aiuterò. Il mio amore vi avvolgerà come un manto e farà di voi apostoli della mia luce, della luce di Dio. Con l’amore che proviene dall’umiltà, porterete la luce dove regna la tenebra, la cecità. Porterete mio Figlio, che è la luce del mondo. Io sono sempre accanto ai vostri pastori e prego che siano sempre per voi un esempio di umiltà. Vi ringrazio.



Messaggio del 2 agosto 2014

(Mirjana)

“Cari Figli, il motivo per cui sto con voi, la Mia missione e’ di aiutarvi affinché vinca il bene, anche se questo adesso a voi non vi sembra possibile. So che molte cose non le comprendete, come anche io non avevo compreso, tutto quello che Mio Figlio mi insegnava mentre cresceva accanto a Me. Ma io gli credevo e l’ho seguito questo chiedo anche a voi di credermi e di seguirmi.

Ma figli Miei, seguire me significa amare Mio figlio al di sopra di Tutti, amarlo in ogni persona senza distinzione. Per poter fare tutto ciò Io vi invito nuovamente alla rinuncia, alla preghiera e al digiuno. Vi invito affinché la Vita per la Vostra Anima sia l’Eucaristia.

Io vi invito ad essere miei apostoli della Luce , coloro che nel mondo diffonderanno L’Amore e la Misericordia. Figli Miei, la vostra vita e’ solo un battito confronto alla vita eterna. Quando sarete difronte a Mio Figlio, Lui nei Vostri Cuori Vedrà quanto Amore avete avuto. Per poter nel modo giusto diffondere l’Amore io prego Mio Figlio affinché attraverso l’Amore vi doni l’unione per Mezzo Suo.

L’Unione tra di Voi e l’Unione tra voi e i vostri Pastori. Mio Figlio sempre vi si dona Nuovamente attraverso di Loro e rinnova le vostre Anime. Non dimenticate questo. Vi ringrazio”.



Messaggio del 2 novembre 2014

 (Mirjana)

“Cari figli, sono con voi con la benedizione di mio Figlio, con voi che mi amate e che cercate di seguirmi.
Io desidero essere anche con voi, che non mi accogliete.
A tutti voi apro il mio Cuore pieno d’amore e vi benedico con le mie mani materne.
Sono una Madre che vi capisce: ho vissuto la vostra vita e ho provato le vostre sofferenze e gioie.
Voi, che vivete il dolore, comprendete il mio dolore e la mia sofferenza per quei miei figli che non permettono che la lucedi mio Figlio li illumini, per quei miei figli che vivono nelle tenebre.
Per questo ho bisogno di voi, di voi che siete stati illuminati dalla luce e che avete compreso la verità.
Vi invito ad adorare mio Figlio, affinché la vostra anima cresca e raggiunga una vera spiritualità.
Apostoli miei, allora potrete aiutarmi.
Aiutare me significa pregare per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio.
Pregando per loro, voi mostrate a mio Figlio che lo amate e lo seguite.
Mio Figlio mi ha promesso che il male non vincerà mai, perché qui ci siete voi, anime dei giusti:
voi, che cercate di dire le vostre preghiere col cuore; voi, che offrite i vostri dolori e sofferenze a mio Figlio;
voi, che comprendete che la vita è soltanto un battito di ciglia;
voi, che anelate al Regno dei Cieli.
Tutto ciò vi rende miei apostoli e vi conduce al trionfo del mio Cuore.
Perciò, figli miei, purificate i vostri cuori ed adorate mio Figlio. Vi ringrazio!”


Da questi messaggi è nato in noi il bisogno di realizzare ciò che ci ha chiesto la nostra Madre celeste e il nostro obiettivo è quello di portare quante più anime al Padre celeste attraverso l’intercessione di Maria con la Fede in Cristo Gesù nostro unico Signore e Salvatore.

Buona Navigazione e lettura dei nostri contenuti.

La Luce di Maria!