Roma: interrompe la messa e proclama: “Sono Dio sceso in terra” – video

Cos’è successo durante la messa domenicale a Sant’Andrea delle Fratte?

Un uomo in evidente stato di agitazione ha sostenuto di essere Dio sceso in terra.

"Sono Dio sceso in terra"
(Screenshot)

Roma: la messa domenicale nella chiesa di Sant’Andrea delle Fratte è stata interrotta da un uomo di mezz’età che ha dichiarato: “Sono Dio sceso in terra”

Come ormai da tradizione durante le festività liturgiche, la Messa che si tiene nella chiesa di Sant’Andrea delle Fratte (Roma) è stata trasmessa in diretta su Rete Quattro. Come sappiamo quella di domenica scorsa era la prima Messa domenicale del periodo di Quaresima, un appuntamento importante per tutti i fedeli che cercano serenità interiore nel periodo che precede la Pasqua.

Il momento di raccoglimento e preghiera, però, è stato bruscamente interrotto da un uomo di mezz’età che è salito dinnanzi all’altare ed ha cominciato a dire al sacerdote: “Mi scusi, devo parlare”, quindi gli ha strappato il microfono ed ha dichiarato: “Sono Dio sceso in terra”.

Uomo interrompe la messa per professarsi “Dio”, interviene la polizia

Com’è possibile osservare dalle immagini condivise in rete dai fedeli, i parrocchiani sono rimasti visibilmente scossi dall’intervento dell’uomo. Oltre 30 secondi durante i quali si sono guardati l’un l’altro sbigottiti. Altri sono addirittura usciti dalla chiesa per paura che l’uomo potesse avere una reazione violenta. Qualcuno dei presenti ha quindi chiamato la Polizia che, con la prima volante disponibile, è giunta sul luogo sacro per scortare il sedicente messia fuori. Concluso l’assurdo avvenimento, dopo qualche altro minuto di confusione, il sacerdote ha ripreso parola.

Si tratta di un evento grave che i frati minimi (a cui appartiene la chiesa) hanno voluto sottolineare ai media per evitare che si ripeta, anche perché pare che non sia la prima volta che capita: “Non è la prima volta che succede, abbiamo avuto un altro episodio simile un anno e mezzo fa. Chiederemo d’ora in avanti la presenza di un presidio delle forze dell’ordine durante le celebrazioni, soprattutto quelle che vengono trasmesse in diretta”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello