Profezie: Tornate ad essere vero popolo di Dio, prima che sia troppo tardi

Cosa dice la Chiesa delle lacrime di sangue della Madonna a Civitavecchia?

Ciò che e’ accaduto a Civitavecchia è ancora da appurare, ma li i messaggi della Madonna furono tanti.

Profezia segni

A Civitavecchia la Madonna lacrimò sangue e ne furono testimoni Jessica Gregori (allora bambina) e suo padre Fabio.

Anche li la Madonna avvertiva il genere umano della necessità di riscoprire una fede autentica e di convertirsi, per salvarsi dalla perdizione che il mondo propone quotidianamente.

Civitavecchia – profezie: il tempo sta per finire

Nel Giugno e, poi ancora, nell’Agosto del 1995, la Madonna apparve alla famiglia Gregori, lasciando questi messaggi: “Sentii la voce della Madonna (parla Anna Maria Gregori): “Pregate, convertitevi, perché io vengo ancora per un anno e se non mi ascoltate poi non ci sarà più tempo”. Poi mi spiegò che mancava ancora una lacrimazione e si sarebbe conclusa la corona del Rosario, tutti e quindici i misteri. Poi proseguì sempre la voce: “Pregate, convertitevi ritornate a Me, state per entrare in una guerra nucleare”.”.

“Convertitevi miei dolci figli, perché il tempo sta per finire. Aiutatemi, siate umili di cuore, caritatevoli, tornate a essere il vero popolo di Dio con un unico cuore che pulsa raggi di luce del Signore per diffonderli in tutto il mondo, per aiutarmi a distruggere le tenebre. Pregate con amore”.

Ricordiamo che la Chiesa, con le sue autorità in materia di eventi soprannaturali, non si è ancora pronunciata definitivamente sulle apparizioni di Civitavecchia, ma molti messaggi della Madonna alla famiglia Gregori avvaloravano ciò che già si era predetto, in altre visioni, in altri luoghi. Jessica Gregori incontro Suor Lucia di Fatima, ad esempio, per un confronto sui messaggi mariani e pare che si intesero alla perfezione.

Leggi anche – Profezie: Ecco le tenebre che stanno scendendo su Roma

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it