Papa: OGGI, alle 17.30, preghiamo con tutto il mondo ai piedi di Maria

Per concludere il mese di maggio, il Santo Padre riunisce il mondo cristiano nella recita di un unico Santo Rosario.

Papa Francesco Coronavirus intervista

Papa Francesco invita alla preghiera del Santo Rosario, insieme a tutti i Santuari del mondo, oggi, sabato 30 maggio.

Papa Francesco e la preghiera di fine maggio

Il Santo Padre e la preghiera del Santo Rosario: un legame indissolubile, sempre presente e costante. In questo mese di maggio, dedicato alla Vergine Maria, ognuno di noi ha dedicato più tempo alla preghiera personale, in particolar modo a quella del Rosario.

Oggi il Rosario con i Santuari del mondo

Oggi alle ore 17.30, Papa Francesco, in diretta in mondovisione, dalla Grotta di Lourdes presente nei Giardini Vaticani, reciterà il Rosario a conclusione del mese mariano: “Siamo assidui e concordi nella preghiera, come lo è stata Maria”, come è scritto negli Atti Degli Apostoli.

Papa Francesco ha voluto proporre questa iniziativa insieme al Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, in particolare in questo momento di pandemia. Sarà un momento in cui Francesco, ai piedi di Maria, pregherà per tutti i contagiati dal Coronavirus, ma in particolare affiderà tutte le vittime alle braccia della Vergine.

Dove e come seguire il Rosario del Papa

Sarà possibile seguire la preghiera in diretta televisiva su TV2000, su Radio InBlu (la Radio ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana) e in diretta streaming su tutti i Media Vaticani ed i canali Facebook dei Santuari che parteciperanno alla preghiera. Il tutto, a partire dalle ore 17.20.

papa francesco preghiera 30 maggio

Una preghiera con i Santuari del Mondo

Una preghiera che unirà i principali Santuari mariani del mondo, che saranno collegati con il Vaticano dai 5 Continenti: Lourdes, Fatima, San Giovanni Rotondo, Pompei, Czestochowa; dagli Stati Uniti d’America, il santuario di Immaculate Conception (Washington D.C.); dall’Africa, il santuario di Elele (Nigeria) e di Notre-Dame de la Paix (Costa d’Avorio); dall’America Latina, il santuario di Nostra Signora di Guadalupe (Messico), di Chiquinquira (Colombia), di Lujan e di Milagro (Argentina).

Papa Francesco Fatima
photo web source

Monsignor Fisichella: “Promuoviamo la preghiera”

Vi invitiamo a promuovere e ad organizzare questo speciale momento di preghiera in comunione con il Santo Padre e soprattutto nel rispetto di tutte le norme igienico – sanitarie, emanate dai vostri rispettivi Governi Nazionali” – ha scritto Monsignor Fisichella, nella lettera inviata ai rettori dei Santuari, per annunciare la preghiera voluta da Papa Francesco.

Papa Francesco e i dolori del mondo ai piedi di Maria

Ai piedi di Maria, al termine del mese a Lei dedicato e certi che la Madre celeste non farà mancare il suo soccorso, Papa Francesco porrà gli affanni e i dolori dell’umanità” – è il monito del Pontificio Consiglio.

papa lujan
photo web source: papaboys.org

Uniamoci anche noi in preghiera con Papa Francesco, da qualunque parte del mondo noi siamo. Maria ascolterà le nostre preghiere, ed elargirà grazie, in particolare a coloro che soffrono in questo difficile momento storico.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: vaticannews.va

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]