Padre Looney: “Porto l’acqua santa con me ad ogni viaggio”

Padre Edward Looney è un sacerdote americano che gira il mondo per fare delle conferenze in cui parla dell’importanza della Vergine Maria nella vita di ogni fedele. Il sacerdote, viaggiando spesso, sente l’esigenza di portarsi uno scudo contro il male ed è per questo che nella sua valigia non mancherà mai una bottiglia di acqua santa.

Perché sente l’esigenza di una protezione così potente? Semplice, Padre Looney è cosciente del fatto che il male è reale. Egli spiega che in una camera d’albergo si può annidare una presenza maligna dovuta o al passaggio di una persona posseduta o all’avvenimento di un fatto truculento. Il male così generato può rimanere a lungo nella camera, ma se portate con voi una bottiglia di acqua santa ed aspergete la stanza vi proteggerete dalle influenze negative.

A tal proposito il sacerdote consiglia anche di effettuare una preghiera per chiedere a Dio il perdono da ogni peccato. Se non sapete che preghiera recitare Padre Looney ne condivide una particolare che lui stesso ha ideato per una simile situazione: “Dio Onnipotente, ti chiedo di inviare i tuoi angeli perché siano con me in questo posto e di proteggermi da tutti gli assalti del Maligno. Ti prego di perdonare qualsiasi torto sia stato perpetrato in questa stanza, e di offrire a chi ti offende la grazia della conversione. Dissipa il potere dell’oscurità che potrebbe essere presente in questa stanza, proteggimi stanotte e difendi chi dormirà qui nelle prossime. Gesù, confido in Te!”.

Padre Looney, infine, aggiunge che potrebbe essere utile effettuare una seconda preghiera, questa volta rivolta alla protezione degli albergatori e dei camerieri che per lavoro sono costretti ad entrare ed uscire da ogni stanza senza alcuna protezione. In questo caso la seguente preghiera sarà efficace: “Signore, ti prego di visitare questa casa [stanza] e di eliminare tutto il potere mortale del nemico. I tuoi santi angeli dimorino qui per far sì che possiamo essere in pace, e le tue benedizioni siano sempre su di noi. Per Cristo nostro Signore. Amen”