Medjugorje, Mirjiana: la Madonna vuole preghiere per i non credenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:42

Perché la Madonna chiede di pregare sempre per i non credenti?

A Medjugorje Mirjiana spiega che lo fa per il bene del mondo intero.

Medjugorje Mirjana preghiera atei

Il ruolo che la Madonna ha affidato a Mirjiana

Tra i 6 veggenti di Medjugorje, Mirjiana è quella che ha il compito forse più arduo di tutti, ovvero quello di rivelare il contenuto dei 10 segreti che la Madonna le ha consegnato al mondo. Questo compito, che più di una volta l’ha portata a piangere per il destino del mondo, è solo l’ultimo che la Gospa le ha assegnato visto che ogni mese la Veggente s’incarica di pregare per noi con la Beata Vergine e condivide il suo messaggio con il mondo (questo è l’ultimo risalente al 2 luglio scorso). Inoltre le è stato affidato il compito di pregare quotidianamente per i non credenti. Ognuno dei veggenti, infatti, ha una missione particolare che è quella di rivolgere le proprie preghiere ad una categoria in particolare: Vicka e Jacob pregano per i malati, Ivanka per le famiglie, Ivan per giovani e sacerdoti mentre Marija per le anime del purgatorio.

Perché la Madonna chiede a tutti di pregare per i non credenti

Nello spiegare il perché del compito che le ha affidato la Gospa, Mirjiana ci tiene a precisare che per lei non esistono persone che non credono, ma semplicemente persone “che non hanno conosciuto l’amore di Dio”. Il suo compito dunque è quello di pregare affinché tutte le persone riescano a conoscerlo. In secondo luogo la veggente dice che tale invito è rivolto anche a tutti gli altri fedeli ed il motivo di questa richiesta è semplice: “Quando voi pregate per loro, pregate per voi stessi, per le vostre famiglie e per il bene del mondo intero”.

Continuando il discorso la veggente spiega che se si vedesse piangere la Madonna ogni qual volta pensa ad un’anima smarrita, pregare per i non credenti verrebbe naturale a chiunque. Quindi conclude con una richiesta rivolta a tutti: “Vorrei chiedervi di pregare per i non credenti perché la preghiera per i non credenti asciuga le lacrime sul viso della Madonna. Lei è nostra madre e come ogni madre di questo mondo, ama i suoi figli. Lei è triste per uno solo dei suoi figli che si smarrisce. Lei dice che dobbiamo anzitutto amare i non credenti, prima ancora di pregare per loro, e considerarli come nostri fratelli e sorelle, che non hanno avuto la stessa nostra fortuna di conoscere Dio e il suo amore”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]