Gioele, trovati resti forse umani. Svolta nelle indagini? Preghiamo

Durante le ricerche legate al piccolo Gioele sono stati trovati dai volontari dei resti probabilmente umani. Ora sono in corso i sopralluoghi.

foto web source

È ancora presto per dire a chi appartengano, pare però che non si tratterebbe di resti animali. La notizia potrebbe aprire uno scenario importante nel caso del piccolo Gioele, scomparso nelle scorse settimana con la morte della madre Viviana Parisi.

Gioele, trovati resti nel luogo dell’incidente. Verifiche in corso

A ritrovarli, nei pressi del traliccio in cui è stato trovato il corpo della madre del piccolo Gioele, pare sia stato un carabiniere in congedo, secondo quanto si apprende dalle prime indiscrezioni. L’uomo aveva infatti preso parte alle ricerche in qualità di volontario, insieme al gruppo che si è recato sul posto in mattinata.

Già in mattinata il procuratore di Patti Angelo Vittorio Cavallo si trovava sul posto per un sopralluogo, insieme ai familiari del piccolo, a duecento metri dall’autostrada Messina-Palermo. Ovvero in quel tratto in cui Viviana e Gioele sono stati avvistati per l’ultima da un testimone, a seguito di un lieve incidente.

foto web source

Siamo a un punto di svolta nel caso del piccolo Gioele?

I resti che sono stati ritrovati al momento non sono riconoscibili, quindi andranno effettuate ulteriori indagini. Insieme a loro, pare che sia stata però trovata anche una maglietta compatibile con i vestiti indossati dal piccolo Gioele al momento della scomparsa. Ora però verranno mostrati ai familiari del bimbo per un eventuale riconoscimento o smentita.

Per arrivare ad ispezionare il luogo in cui ci sono stati i ritrovamenti, è stata necessaria una opera di pulitura e discerbamento. Il punto esatto al di sotto della strada era infatti coperto da una fitta vegetazione e da molti arbusti.

La notizia del ritrovamento e le reazioni dei familiari

Già in mattinata erano trapelate le notizie del ritrovamento. La zia Mariella Mondello aveva affermato, poco prima dell’arrivo del procuratore di Patti con la polizia scientifica: “Hanno trovato qualcosa ma non sappiamo cosa. Siamo qui in attesa di capire”. Con la zia erano presenti sul posto anche il fratello, Daniele Mondello, il papà di Gioele, che non ha rilasciato dichiarazioni, restando in attesa di sviluppi.

foto web source

Preghiamo il Signore che possa essere fatta finalmente luce sulla tragica scomparsa del piccolo Gioele e della morte di sua madre Viviana. Signore aiutaci ad affrontare queste drammatiche vicende dolorose con cuore libero e aperto al mistero, consapevoli che Tu ci accogli in cielo come figli bisognosi del tuo amore infinito, misericordioso e eterno.

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]