“Fernando, non è a scuola!” Ritrovato dopo 8 anni – Storia di un’odissea

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52

L’odissea di Fernando Vasile si è conclusa grazie a ‘Chi l’ha visto?’ e alle segnalazioni dei genovesi: dopo 8 anni ha fatto ritorno a casa.

screenshot Video

Il ragazzo era scomparso nel 2012, quando era appena un sedicenne. Per 8 lunghi anni non si era saputo più niente, tanto che i familiari avevano pensato il peggio.

La scomparsa di Fernando e gli appelli della famiglia

Il dramma di Fernando Vasile e della sua famiglia è cominciato un pomeriggio dell’ormai lontano 2012. Il ragazzo, allora 16enne, era uscito dal suo appartamento di Palombara Sabina – comune appartenente alla città metropolitana di Roma – per recarsi alla scuola serale che frequentava. Quel giorno, però, il giovane all’istituto non c’è mai arrivato ed a casa non ha fatto più ritorno.

Leggi anche ->Scomparso il cuoco del Papa: nuovo mistero in Vaticano?

Preoccupati, i genitori hanno sporto denuncia di scomparsa ai Carabinieri, quindi condiviso appelli sui social e al programma di Rai Tre ‘Chi l’ha visto?’. Il messaggio era lo stesso che era stato condiviso sui social: se l’avete visto e avete notizie, contattate le forze dell’ordine o la famiglia. Quella richiesta è rimasta a lungo inascoltata ed i familiari di Fernando, ormai, si erano rassegnato alla possibilità che al figlio fosse successo qualcosa di molto grave.

Leggi anche ->Padre Hernandez trovato morto, era scomparso da diversi giorni

Le segnalazioni dei genovesi ed il ritrovamento

Nell’ultimo periodo alla redazione di ‘Chi l’ha visto?’ erano arrivate diverse segnalazioni riguardanti Fernando. Federica Sciarelli, dunque, ha pensato che fosse il caso di condividere nuovamente l’appello dei genitori la settimana scorsa. Il risultato è stato immediato:un cittadino genovese ha dichiarato di aver visto un ragazzo dalle fattezze simili a Fernando che chiedeva le elemosina davanti alla Posta di Piazza Dante a Genova.

A quel punto la segnalazione, fatta da un passante, è stata girata alle forze dell’ordine locali che si sono occupate di verificare che quello visto dall’uomo fosse davvero Fernando.

Cos’è accaduto a Fernando?

Come e soprattutto perché Fernando è arrivato a Genova? Il ragazzo si sarebbe allontano dopo una lite con la madre. La testimonianza raccolta da Telenord arriva dai negozianti genovesi di Piazza Dante. Il posto dove ultimamente viveva di elemosina con il suo cane. “Un ragazzo tranquillo che viveva in compagnia del suo cane, non ha mai dato fastidio a nessuno, non era insistente”.

Genova era diventata così la sua casa tanto che alcune persone hanno dichiarato quel ragazzo gli mancherà. Gentile, educato Fernando non mai avuto problemi di droga o alcol. Un ragazzo a posto insomma che aveva fatto una scelta di vita in un momento difficile qual è l’adolescenza.

Piazza Dante
Piazza Dante – photo web source

Telenord ha parlato anche con un clochard che lo conosceva e che con Fernando si era confidato raccontandogli del suo arrivo dalla Romania, della morte del padre e del suo legame con lo zio. Figura fondamentale per Fernando, l’uomo che aveva riempito il vuoto lasciato dal papà.

Rintracciato e riconosciuto il ragazzo è tornato finalmente dalla sua famiglia. Nell’ultima puntata di “chi l’ha visto” la madre e la zia del giovane hanno voluto ringraziare di vero cuore tutta la redazione del programma RAI ed i genovesi che hanno contribuito a riportarlo a casa.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]