Epifania: l’importanza della festività dalle parole di Sant’Agostino

L’Epifania si pone come essenza vera della cristianità: Sant’Agostino ci spiega l’importanza di questa festività.

A spiegarci in modo chiaro e conciso l’importanza della festività dell’Epifania è una fonte di indiscusso valore: Sant’Agostino. Partiamo dapprima dal termine: Epifania significa “divinità che si mostra”. Gesù lo ha fatto a tutti gli effetti. Il Cristo, l’Unto, si è fatto piccolo, si è fatto Bambino per venire a vivere la sua esperienza sulla terra. Un importantissimo sermone di Sant’Agostino d’Ippona mette davanti ai nostri occhi l’importanza di questa solennità, attraverso la quale Gesù iniziò a farsi conoscere dai popoli pagani.

L’Epifania nelle parole di Sant’Agostino

Diceva, per l’appunto, Sant’Agostino:

“Da pochissimi giorni abbiamo celebrato il Natale del Signore. In questi giorni celebriamo con non minore solennità la sua manifestazione, con la quale cominciò a farsi conoscere dai pagani. Era nato colui che è la pietra angolare, la pace fra provenienti dalla circoncisione e dalla incirconcisione, perché si unissero in Lui che è la nostra pace e che ha fatto dei due un popolo solo. Tutto questo è stato prefigurato per i Giudei nei pastori, per i pagani nei Magi … I pastori giudei sono stati condotti a lui dall’annuncio di un Angelo, i Magi pagani dall’apparizione di una stella.

I Re Magi e l’omaggio al Re dell’Universo

A dar manforte, se mai questo ne avesse bisogno, all’importanza di questa solennità, vanno ad aggiungersi i gloriosi doni che i Re Magi, guidati dalla Stella Cometa, offrirono al Salvatore del Mondo, a Colui che con la sua Resurrezione avrebbe espiato ogni colpa. Nella fredda mangiatoia, i Re Magi omaggiarono il Santissimo Salvatore. Si trattò di un riconoscimento reso ancora più importante da un fatto non indifferente. I Magi, infatti, non rappresentavano il popolo che attendeva il Messia con impazienza, ma rappresentavano, per così dire, “tutti gli altri”, ovvero tutti coloro che non erano a conoscenza della possibilità che Dio si manifestasse agli uomini.

Santi - Sant'Agostino
Sant’Agostino ci spiega l’importanza dell’Epifania (photo web source)

Preghiera per l’Epifania

O Dio vivo e vero, che hai svelato l’incarnazione del tuo Verbo con l’apparizione di una stella e hai condotto i Magi ad adorarlo e a portargli generosi doni, fa’ che la stella della giustizia non tramonti nel cielo delle nostre anime, e il tesoro da offrirti consista nella testimonianza della vita. 
Amen (fonte preghiera: preghiere per la famiglia).

Fabio Amicosante

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]