Che fine ha fatto suor Cristina?

suor-cristina-the-voice-album-disco-uscita-1

E’ stata la vera e propria rivelazione della scorsa edizione di The Voice of Italy: fortemente voluta dal coach J-Ax, ha creato grande scalpore ma anche tanta curiosità nel pubblico italiano e successivamente mondiale. Lei è suor Cristina Scuccia, la vincitrice della scorsa edizione del talent di Rai 2 divenuta poi un fenomeno planetario. Il ruolo di suora che tanto sembrava cozzare con la partecipazione ad un programma televisivo come concorrente è invece diventato motivo di sorpresa all’ascolto di una voce che ha lasciato tutti estasiati. Ma il percorso che l’ha portata alla vittoria di The Voice e successivamente al successo anche fuori da esso è stato caratterizzato da numerose critiche e perplessità, spesso anche da grandi nomi della musica mondiale. A destare scalpore è in particolare l’interpretazione della canzone di MadonnaLike a Virgin“, accostamento che dalla grande cantante viene ritenuto eccessivo e criticato tramite un twitter.

Suor Cristina: “Non ho mai fatto l’amore”
In molti se lo stavano chiedendo e suor Cristina ha tolto ogni dubbio: “Non ho mai fatto l’amore. I mei genitori mi hanno trasmesso l’insegnamento per cui avrei potuto farlo solo dopo il matrimonio. Solo se avessi trovato l’uomo dell mia vita mi sarei donata. Ma poi ho deciso di donarmi al Signore, è stato davvero un colpo di fulmine”.“

Suor Cristina Scuccia: la passione per la musica ma la fede prima di tutto

Ma questo grande successo, che suscita invece l’approvazione di nomi come Alicia Keys e Whoopi Goldberg, ha spaventato non poco suor Cristina, che ad un’intervista rilasciata a Verissimo dichiara come, soprattutto all’inizio, ciò le abbia impedito di vivere la sua semplice e normale vita da donna devota a Dio. Eppure la passione per la musica l’ha accompagnata sin da piccolissima, ed è proprio tale passione ad averla portata a partecipare ad un musical in cui, interpretando proprio una suora, ha ricevuto la “chiamata” dal Signore. E nulla, né il successo né la fama, è per lei più importante della fede, ed è per questo che dichiara che quando la sua popolarità comincerà a scemare continuerà semplicemente a vivere la sua vita, perché: “La mia vocazione è al centro di tutto, non potrei tradire l’alleanza eterna che ho stretto con Dio per la musica, perché è lui che me l’ha donata”.