Shock, Mamma ventenne vessata/posseduta dal demonio decapita la figlia di 3 mesi

Deasia-Watkins

Quando l’inimmaginabile avviene si resta esterrefatti davanti ad una realtà inaccettabile da comprendere e pensare alla sua ossessione verso il demonio è forse l’unica spiegazione plausibile per un delitto tanto macabro quanto innaturale nel fatto e sopratutto nelle modalità.

L’allarme è scattato quando alcuni bambini che giocavano all’aperto hanno visto il corpicino di Janiyah su un tavolo in balcone: la piccola aveva la testa recisa e gravi ferite al volto. La polizia ha parlato di «una terribile violenza omicida» e il medico legale ha riscontrato ferite da arma da taglio al viso e il braccio destro fratturato.

Caretha White, prozia della donna, ha parlato di fallimento dei servizi della famiglia che conoscevano la situazione di Deasia a tal punto che avevano deciso di affidare la piccola a una zia: la donna, dopo la nascita di Janiyah nello scorso dicembre, soffriva di una rara condizione psichiatrica che colpisce una neomamma ogni mille. Alcuni parenti hanno raccontato che ultimamente Deasia parlava di demoni che la ossessionavano. «Agiva da pazza parlando di demonio» ha raccontato un cugino.

Secondo i documenti dell’Hamilton County Juvenile Court, il 6 marzo Janiyah era stata posta sotto la custodia del Job & Family Services, dopo una denuncia presentata lo scorso mese dall’Ufficio del procuratore della contea di Hamilton in cui si sosteneva che la piccola veniva trascurata dalla madre. La bambina era stata affidata a una zia con la condizione che Deasia non si avvicinasse: ma in realtà la mamma killer non si è mai allontanata dalla figlia, visto che la zia le consentiva di abitare sotto lo stesso tetto.

Deasia, adesso, è accusata di omicidio aggravato ed è stata trasportata allo University of Cincinnati Medical Center per una valutazione mentale. Che la donna soffrisse di psicosi post partum era già noto ai giudici da due mesi. Resta da capire perché si sia arrivati troppo tardi per salvare la vita della piccola Janiyah.

Fa riflettere che molta gente e le autorità non prendano in seria considerazione il mondo dell’occultismo e delle sette sataniche.

Fonte: ilmessaggero.it