Cinque sacerdoti e due suore sequestrati: oscuri i motivi

Ancora un avvenimento drammatico, il rapimento da parte di ignoti sequestratori ai danni di religiosi cattolici.

uomini armati di fucile

photo web sourceCinque sacerdoti cattolici sono stati rapiti insieme a due suore. Questo è il bilancio di ciò che è accaduto ad Haiti e la notizia è stata data dalla locale Conferenza Episcopale. Ecco cosa è accaduto.

Religiosi rapiti: si chiede un riscatto

In un momento difficile per il Paese dei Caraibi, che sta vivendo un clima di violenza, giunge una notizia che in pochi s’aspettavano. Sono stati rapiti 7 religiosi, ciqnue sacerdoti e due suore, mentre erano in viaggio nella zona a Nord Est della capitale. Per gli uomini e le donne di chiesa rapiti, si rende noto, che i malviventi hanno chiesto anche un riscatto di 1 milione di dollari.

La notizia è stata divulgata dalla locale Conferenza Episcopale: “La Nazione deve alzarsi per combattere questi episodi” – sono le parole di padre Gilbert Peltrop, segretario generale della Conferenza haitiana. Un sequestro che fa seguito ad un altro avvenuto poco meno di 15 giorni fa, durante il quale furono “portati via” un pastore ed altre 3 persone.

LEGGI ANCHE: Ucciso crudelmente il sacerdote che era stato rapito

Haiti: gli uomini di chiesa rapiti da una banda criminale

Secondo la stampa del posto, i sacerdoti (di cui due francesi) e le suore sarebbero stati rapiti da una famigerata banda criminale. Ma non sono state divulgate ulteriori notizie in merito.

Un Paese povero Haiti: il 70% della popolazione vive sotto la soglia della povertà, sta attraversando una grave crisi sociale, economica e politica.

LEGGI ANCHE: Sacerdote rapito e ucciso in circostanze misteriose

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]