Quando la Madonna di Fatima guarì Padre Pio sorvolando il suo convento

C’è un episodio assai particolare e sconosciuto a molti, che coinvolge il Santo Frate di Pietralcina, guarito in modo prodigioso dalla Madonna di Fatima, mentre sorvolava, letteralmente, San Giovanni Rotondo.

Quella visita inaspettata lo aveva emozionato così tanto, che la Madonna non poteva andarsene lasciando quel figlio a lei così devoto, senza la Sua grazia.

Padre Pio
photo web source

Padre Pio, infatti, nutriva una fortissima devozione per la Madonna di Fatima, e quotidianamente effondeva a lei preghiere nel santuario all’interno del monastero a San Giovanni Rotondo.

Nel nel 1959 gli accadde un fatto clamoroso, proprio quando fu annunciato un anno di preghiera dalla Conferenza episcopale italiana, in preparazione al nuovo decennio. Ad accompagnare questo evento, dal 25 aprile di quell’anno la “Vergine Pellegrina”, la statua della Madonna di Fatima, fu trasportata in diverse città italiane. In quello stesso giorno Padre Pio si ammalò gravemente, affetto da una grave pleurite.

Padre Pio si ammala

Le sue condizioni andavano peggiorando, tanto che racconta Padre Raffaele da Sant’ Elia a Pianisi che Padre Pio «Il 1° luglio, volle col permesso del padre guardiano e per non essere di aggravio alla comunità, provare quella mattina ad andare a celebrare nella Casa Sollievo e vi andò; ma appena finita la Messa, debole come stava, gli vennero meno le forze, ebbe una specie di abbandono con capogiro, dovette fermarsi in clinica e mettersi a letto in una stanza riservatissima, dove restò per due giorni sempre assistito dai religiosi. Queste erano le sue condizioni quando la statua della Madonna di Fatima arrivò».

LEGGI ANCHE La potente Supplica alla Madonna di Fatima da recitare oggi 13 ottobre, ultima apparizione

La statua della Madonna di Fatima arriva a San Giovanni Rotondo

La statua arrivò a San Giovanni Rotondo il 5 agosto, in segno di affetto e vicinanza della Cei al frate stigmatizzato. Il giorno seguente Padre Pio riuscì a baciare la statua, che poi venne portata nei reparti della Casa Sollievo della Sofferenza, per poi essere ricondotto nella sua cella.

Quando la statua si alzò in volo con l’elicottero verso Foggia, i frati raccontano che Padre Pio avesse bisbigliato tra le lacrime: «Madre, sono stato malato durante la tua visita in Italia. Ora te ne vai senza guarirmi?». Nel decollare, i piloti decisero improvvisamente di tornare indietro e girare tre volte sul convento, segno di saluto al Padre Pio.

LEGGI ANCHE Il mistero di Fatima: fu l’Arcangelo San Michele ad apparire ai tre pastorelli?

Madonna di Fatima
photo web source

La guarigione di Padre Pio

In quel momento, il santo percepì un brivido in tutto il corpo, fu penetrato da un raggio di luce e, tra le lacrime, esclamò: «Sono guarito! La Madonna mi ha guarito!».

Padre Raffaele da Sant’Elia a Pianisi, presente all’accaduto, raccontava: «Detto questo, abbassa il capo, mentre un brivido lo scuote e pervade tutto. Padre Pio ha ricevuto la grazia, e si sente bene. Il giorno dopo vuol celebrare in chiesa, ma quasi tutti glielo sconsigliano. Intanto la sera, provvidenzialmente, arriva il professor Gasbarrini, che lo visita minuziosamente, lo trova guarito clinicamente, e dice ai padri presenti, tra i quali ero anch’ io: “Padre Pio sta bene, e domani può celebrare liberamente in chiesa”.

LEGGI ANCHE La Madonna a Fatima annuncia un grande Miracolo, unico nella storia

Quale giubilo per noi e per il popolo tutto. In breve si diffuse la notizia che la Madonna di Fatima aveva ridonato la vita a padre Pio; e da quel giorno egli riprese tutte le sue attività nell’ apostolato: Messa e Confessioni come per il passato. Ci fu qualche voce stonata che voleva negare il miracolo; ma egli diceva: “Lo so io se sono o no guarito, e se è stato un miracolo della Madonna; sono io che devo giudicare”. Tutte le volte poi che raccontava questo portento, non poteva arrivare in fondo che cominciava a piangere».

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it