Preghiera di liberazione sotto l’unzione dello Spirito Santo

Sei benedetto, Signore Gesù, risorto e vivo, per la tua vittoria e per tutte le meraviglie che Tu compi in ognuno di noi e nella mia vita.

Signore Gesù, Agnello immolato, proteggimi con il tuo Sangue prezioso. Che il tuo Sangue, o Gesù, protegga la mia casa e tutte le persone che vi abitano. Che il tuo Sangue protegga la mia famiglia, i miei genitori, i miei fratelli, le mie sorelle e tutti i miei amici. Signore, lava nel tuo Sangue anche i miei nemici.

Spirito Santo, scendi su di me e liberami da ogni legame, oppressione, ossessione, infestazione. Liberami da ogni pensiero negativo, da ogni scoraggiamento e paura.
Spirito Santo effondi su di noi i tuoi santi doni e liberaci da ogni male!

Nel tuo santo Nome, o Gesù di Nazaret, io perdono i miei nemici per tutto il male che mi hanno fatto e invoco su di loro la tua benedizione. Nel tuo santo Nome, o Gesù, proibisco a ogni spirito del male di attaccarmi, di nuocermi, o di attaccare e nuocere a coloro che abitano nella mia casa e nella mia famiglia.

Nel tuo santo Nome, o Gesù di Nazaret, per la forza del tuo Sangue prezioso, taglio ogni legame di dipendenza tra me e i miei nemici, tra me e ogni persona del mio albero genealogico che può ancora esercitare su di me un influsso negativo.

Nel tuo santo Nome, o Gesù, per la potenza del tuo Santo Spirito, distruggo l’effetto negativo di tutte le maledizioni pronunciate contro di me o contro la mia famiglia. Distruggo ed elimino l’effetto di ogni maleficio e di ogni rito occulto fatto contro di me o contro la mia famiglia.

Per la grazia del mio battesimo e per il dono di essere figlio di Dio, per la forza della mia fede, Padre, Figlio e Spirito Santo, allontano da me ogni spirito malvagio, ogni spirito di ossessione, oppressione e infestazione. Lego tutto ai piedi della santa Croce. Proclamo la libertà dei figli di Dio e apro il mio cuore alla presenza dello Spirito Santo.

Spirito di benedizione, tocca il mio cuore, tocca i miei sentimenti e le mie emozioni. Distruggi quanto non viene da te e guarisci le ferite del mio cuore e della mia vita.

Spirito Santo, ti consacro mio padre e mia madre, anche se sono defunti. Tu sei lo Spirito che dà la vita: distruggi in questo momento tutto quello che mi impedisce di vivere nella gioia. Visitami, o Spirito Santo, nel momento del mio concepimento se forse in quel momento è mancato il vero amore.

Ti consacro il giorno della mia nascita, i primi anni di vita: soffia su di me, riempimi di Te, rinnova la mia vita, la mia volontà, i miei pensieri. Attraverso Te, o Spirito Santo, mi sottometto all’autorità di Gesù.

Signore Gesù, che il tuo Sangue prezioso lavi tutte le impurità del mio sangue e mi rinnovi. Benedici, o Signore, ogni cellula del mio corpo.

Spirito di benedizione, Spirito di pace, Spirito di vita, regna nella mia intelligenza, nella mia memoria, nei miei pensieri ed elimina ogni confusione. Spirito di guarigione, liberami e guariscimi per la potenza delle sante piaghe di Gesù.

Vergine Maria, Immacolata e Mediatrice di tutte le grazie, allontana da me quanto non è gradito da tuo Figlio Gesù, e accoglimi sotto la tua protezione. Amen. Alleluja!

[Don Beppino Co’, L’armata di Satana, Edizioni Villadiseriane, Villa di Serio (BG) – 2010, pp. 318 e 319].