Preghiera di oggi 10 luglio alla Madonna della Stella di Bagnolo

Oggi si ricorda la Madonna della Stella, che apparve guarendo una bimba sordomuta. Preghiamo Maria ricordando cosa avvenne.

Si tramanda che la Vergine Maria apparve il 10 luglio 1491 a Caterina dell’Olmo, una giovane contadina sordomuta di Bagnolo Mella, nel Bresciano.

Caterina stava rientrando a casa quando, improvvisamente, vide una grande luce. Da quella luce emerse una donna bellissima, vestita di bianco, che indossava una corona d’oro sul capo, e sul petto una stella, da cui prenderà il nome della devozione.

Una guarigione improvvisa e miracolosa

Caterina subito s’inginocchiò, e la donna la prese per mano per accompagnarla fino a casa. Prima che la donna sparì, baciò la giovane, che miracolosamente riacquistò la parola.

Si trattava appunto della Vergine Maria, che oltre a compiere il miracolo, le indicò alcune istruzioni.

La Madonna le disse infatti che avrebbe dovuto invitare i suoi compaesani ad interrompere con l’abitudine di dire bestemmie e di lasciarsi andare in dannosi litigi. Nella stessa occasione, la Madonna ricordò a Caterina dell’importanza di santificare le feste.

Ci fu inoltre una seconda apparizione, che avvenne il 24 luglio, nel luogo in cui oggi sorge il Santuario della Madonna della Stella. In quella occasione tutti i presenti videro un grande fascio di luce, esattamente com’era successo allora alla sordomuta Caterina dell’Olmo.

Preghiera alla Madonna della Stella

O dolcissima Vergine Maria,
tu che a Bagnolo apparisti a una sordomuta,
donandole l’uso della parola
e aprendo i suoi orecchi,
concedi anche a noi di poter avere il cuore aperto

Donaci di poter fare buon uso delle nostre parole:
che esse possano cantare le lodi eterne tue e del tuo Divin Figlio,
nella pace del Paradiso,
insieme agli angeli e ai santi,
per sempre.

Concedici già su questa terra, o Madre,
la pace del cuore
e nelle nostre vite,
tu che sei dispensatrice della pace che Gesù ci ha donato.

O Stella del Mattino,
sii tu la guida luminosa
in mezzo alla coltre di tenebre che avvolge il mondo

e portaci allo splendore di Cristo
per godere del suo amore
nei secoli dei secoli.
Amen.

LEGGI ANCHE: Il suggestivo Santuario della Madonna della Stella immerso nel bresciano

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]