Pregare prima di dormire è utile: Dio ascolta i nostri problemi quotidiani

Ansia, stress, preoccupazioni di vario genere, ci tolgono la serenità  e non si conciliano con il sonno. Ma la preghiera può venirci in aiuto.

donna che prega
photo web source

Parlare con Dio, recitare a lui una particolare preghiera, può aiutarci a scacciar via quei cattivi pensieri che non ci permettono di addormentarci in modo sereno e tranquillo. Esser in pace con noi stessi e con il Padre, anche attraverso un esame di coscienza, può liberarci da ogni peso.

Le inquietudini che ci attanagliano la sera

Perché non riusciamo ad addormentarci subito? Cos’è che ci turba tanto? Perché non riesco a pregare e a parlare con Dio neanche la sera? Sono solo alcune delle domande che, almeno una volta nella vita, ognuno di noi si è fatto.

La pandemia, quel senso di “chiusura obbligata” in casa, la paura, l’ansia e lo stress…e potremmo elencare ancora ed ancora…non fanno altro che ritardare il sonno, quel sonno del giusto al quale tanto noi aneliamo, specialmente dopo una giornata di lavoro.

Pregare per riuscire a dormire tranquilli

C’è chi legge un libro, chi conta le pecore, chi guarda la tv. Ma in quanti pregano effettivamente prima di addormentarsi? “Ma quel preghiera posso recitare?” – si chiedono in molti. Dio non ha bisogno di preghiera standard, ha bisogno semplicemente che noi gli apriamo il cuore e confidiamo a lui, come ad un amico caro, tutti i nostri problemi, le nostre preoccupazioni e i mali che ci affliggono, certi di ricevere da lui conforto, consolazione e consiglio.

Signore, nelle tue mani affido la mia giornata ed il mio riposo”: questa è una delle preghiere più semplici, ma anche più complete che ognuno di noi, anche i più piccini, possono recitare. Come dicevamo, Dio non ha bisogno di proclami o di grandi e formulate preghiere. A lui basta la semplicità del nostro cuore, un cuore che riconosca i suoi peccati e chieda, a lui, perdono, un perdono sincero.

La preghiera da fare prima di addormentarsi

Oltre ad un esame di coscienza che, ogni sera, ognuno di noi dovrebbe fare, ecco una preghiera da recitare affinchè la protezione di Dio, della Vergine e dei santi protegga e custodisca il nostro riposo notturno:

Padre mio,

ora che le voci tacciono e i rumori si sono smorzati,

qui nel letto la mia anima si eleva a Te, per dire:

Credo in Te, spero in Te e ti amo con tutte le mie forze,

gloria a Te, Signore!

Depongo nelle tue mani la fatica e le lotte,

le gioie e le delusioni

di questa giornata trascorsa.

Se i nervi mi hanno tradito,

se gli impulsi egoisti mi hanno dominato,

se ho dato luogo a rancore o a tristezza,

perdono, Signore!

Abbi pietà di me.

Se sono stato infedele,

se ho pronunciato parole invano,

se mi sono lasciato trasportare dall’impazienza,

se sono stato un problema per qualcuno,

perdono, Signore!

In questa notte

non voglio consegnarmi al sonno

senza sentire nell’anima

la sicurezza della tua misericordia,

la tua dolce misericordia

completamente gratuita.

Ti ringrazio, Padre mio,

perché sei stato l’ombra fresca

che mi ha coperto durante tutta questa giornata.

Ti ringrazio perché,

invisibile, affettuoso e avvolgente,

ti sei preso cura di me come una madre

in tutte queste ore.

Signore! Intorno a me

tutto è già silenzio e calma.

Manda l’angelo della pace in questa casa.

Rilassa i miei nervi,

tranquillizza il mio spirito,

sciogli le mie tensioni,

inonda il mio essere di silenzio e di serenità.

Veglia su di me, Padre amato,

mentre mi consegno fiducioso al sonno,

come un bambino che dorme felice tra le tue braccia.

Nel tuo Nome, Signore, riposerò tranquillo.

Amen.

+ Fra’ Ignacio Larrañaga

LEGGI ANCHE: Papa Francesco: Ecco la Preghiera da fare prima di andare a dormire

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]