Consacriamo le nostre famiglie alla Santa Famiglia di Nazareth

Affidiamoci con fiducia alla potente intercessione della Santa Famiglia di Nazareth, che si celebra nella domenica successiva al Natale. E che possa risvegliare in noi i sentimenti più nobili, verso i nostri genitori, verso i nostri figli.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

Sull’esempio della Santa Famiglia di Nazareth, lasciamo che anche le nostre famiglie siano “istruite” dalla Parola di Dio che salva e spiega ogni cosa.

Portiamo nelle nostre case la preghiera e ogni sentore cristiano, soprattutto se la società odierna cerca di farceli dimenticare. Non lasciamoci ingannare dal consumismo e, proprio in questo Natale così particolare, che minaccia di farci “mantenere le distanze”, riscopriamo il senso di appartenenza e di fratellanza. Valutiamo amorevolmente il rapporto tra i membri della nostra famiglia.

Lasciamoci guidare dal Signore e dalla sua Misericordia, per sanare eventuali ferite, che sanguinano da troppo tempo. Dimentichiamo -laddove ce ne fossero- i rancori. Dimentichiamo le parole che ci hanno allontanato dai nostri cari. Affidiamoci a Dio che cura i nostri cuori e ci insegna l’amore. Affidiamo ogni famiglia -soprattutto la nostra- alle cure amorevoli di Maria, di Giuseppe e di Gesù, consacrandoci con la seguente preghiera, composta da Papa Leone XIII.

Consacrazione della famiglia alla Santa Famiglia

O Gesù, Redentore nostro amabilissimo, che venuto ad illuminare il mondo con la dottrina e con l’esempio volesti passare la maggior parte della tua vita terrena umile e soggetto a Maria e a Giuseppe, nella povera Casa di Nazareth, santificando quella Famiglia che doveva essere l’esempio di tutte le famiglie cristiane, accogli benigno la nostra famiglia, che ora a te si affida e si consacra!

Difendila, custodiscila, stabilisci in essa il tuo santo timore, la pace e la concordia della carità cristiana, affinché, uniformandoci al divino modello della tua Famiglia, possiamo conseguire insieme, nessuno escluso, la beatitudine eterna.

O Maria, Madre amorosa di Gesù e Madre nostra, con la tua pietosa intercessione,
rendi accetta a Gesù questa umile offerta ed ottienici le sue grazie e benedizioni!
O Giuseppe, Custode santissimo di Gesù e di Maria, aiutaci con le tue preghiere in ogni necessità, spirituale e materiale, affinché possiamo, con Maria e con te, benedire eternamente il nostro Redentore Gesù! Amen.

Antonella Sanicanti

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]