Omicidio – suicidio a Pistoia. La tragedia di un marito e una moglie

Ha deciso di uccidersi gettandosi da un ponte. È accaduto a Pistoia e lui aveva solo 50 anni. Ma la tragedia non finisce qui.

Le Forze dell’Ordine si sono recate a casa dell’uomo per avvisare la moglie, ma anche lei è stata trovata morta. Si indaga sull’accaduto.

Si suicida a Pistoia

Una morte che ha dell’inspiegabile quella di un marito e di una moglie a Pistoia. Lui si uccide gettandosi da un ponte, ma le Forze dell’Ordine trovano anche la moglie morta in casa. Le prime ipotesi sono quelle di un omicidio suicidio. Ma andiamo con ordine.

Pistoia: si getta da un ponte

Ieri pomeriggio, il 50enne Leonardo si è suicidato gettandosi da un ponte della zona nel comune di San Marcello Piteglio, in provincia di Pistoia. Ma dalle prime ricostruzioni, fatte dopo la scoperta del suicida, quando i Carabinieri si sono recati a casa sua per avvertire la moglie della morte del marito, hanno trovato una scena raccapricciante: anche lei era morta.

Le prime ricostruzioni

Da qui sono partite le indagini. Le prime ipotesi e ricostruzioni fatte hanno portato ad individuare i motivi dell’estremo gesto nei continui dissidi fra moglie e marito. Lui aveva da poco perso il lavoro. La coppia aveva una figlia molto piccola che, per fortuna, al momento dell’accaduto, era a casa con i nonni.

omicidio

Le indagini camminano sulla pista che Leonardo, forse, avrebbe ucciso sua moglie e, prima di suicidarsi, avrebbe vagato per più di 50 km, prima di arrivare sul ponte, lungo il torrente Lima, e gettarsi di sotto.

Secondo le analisi della Polizia Scientifica, la donna sarebbe stata uccisa con un’arma da taglio. Le indagini proseguono.

Fonte: fanpage.it

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]