Le Iene con Paolo Brosio a Medjugorje per derisione o c’è dell’altro?

Ieri sera è andato in onda il servizio della trasmissione tv Le Iene dal titolo “Missione Medjugorje”, con protagonisti Paolo Brosio e la sua giovane fidanzata. 

paolo brosio medjugorje iene maria laura de vitis
Un passaggio della trasmissione televisiva – photo web source

Un pellegrinaggio a Medjugorje tra luci (la fede che vive nel santuario mariano in cui la Madonna appare da oltre tre decenni) e ombre (l’approccio inizialmente farsesco dell’irriverente trasmissione di Mediaset). Le aspettative, purtroppo, erano molto basse. Visto il livello di come generalmente si affronta l’argomento in tv, la paura era che ci si trovasse di fronte a qualcosa di fortemente irrispettoso.

Il viaggio a Medjugorje con Le Iene

I toni, per la maggiore, sono infatti quelli dello scherzo, e visto il taglio generico del programma non potrebbe essere altrimenti. Inoltre il personaggio di Paolo Brosio si presta molto a questo tipo di approccio: simpatico, divertente, burlone e scanzonato, nonostante la gravosità e la serietà degli argomenti che si affrontano, quelli cioè della fede e della Madonna di Medjugorje.

Si tratta di una caratteristica peculiare di Brosio fin dalle sue prime comparsate televisive, come cronista di giudiziaria per il Tg di Emilio Fede all’epoca di Tangentopoli, poi nel programma tv “Quelli che il calcio”, e ora per le sue presenze, piuttosto criticate sui social, nelle serate con Barbara D’Urso, Piero Chiambretti o il Grande Fratello.

Un finale che lascia trasparire il buono della fede

Tuttavia, durante il servizio si viene trasportati esattamente nel mondo della fede e del pellegrinaggio, grazie alla presenza di Paolo e ai suoi Rosari, alle sue speranze (prima fra tutte quella di convertire la giovane ragazza, atea, scettica, pro-aborto e a favore delle unioni omosessuali, e cose di questo tipo). Il finale, poi, lascerà tutti a bocca aperta ogni oltre aspettativa.

La giovane fidanzata di Paolo, Marialaura De Vitis, ha infatti arrecato molte critiche a Brosio, specialmente sui social. Molto più giovane di lui, il primo impatto è che il tutto stoni con un’atteggiamento cristiano e cattolico sulla vita. Evitando di entrare nel merito di fatti personali, il sentimento che emerge dal filmato è principalmente quello di tenerezza. Lei, come tante ragazze della sua età, inserite in un mondo in cui la fede sembra sempre più lontana e incomprensibile, non capisce chi prega e recita continuamente il Rosario.

LEGGI ANCHE: Brosio recita la Coroncina della Divina misericordia coi naufraghi dell’Isola dei Famosi

I segni della Madonna a Medjugorje che non si possono discutere

Però arrivati a Medjugorje sente il profumo di Dio. Lei, in senso metaforico, mentre un tecnico della troupe lo sentirà in senso reale, con lo stupore di tutti e in particolare del giornalista delle Iene (che continuerà per tutto il tempo a ripetere: mi stai prendendo in giro?). Si incuriosisce, si reca a Messa dopo tanto tempo, prende la Comunione (anche per via di una spinta marcata da parte di Brosio). Partecipa a Messa una seconda volta, percorre a piedi la Collina delle Apparizioni, si stupisce di fronte alla statua di Cristo che trasuda liquido.

LEGGI ANCHE: Isola dei Famosi, Paolo Brosio donerà i suoi ricavi alla chiesa di padre Xavier

Al termine del programma, intervistata nella redazione televisiva per capire quali siano stati i frutti di questo viaggio, il telespettatore scettico si trova di fronte a un vero e proprio miracolo. La giovane è tornata sulla tomba del padre venuto a mancare quando aveva solamente otto anni, le ha portato i fiori, ha pregato per lui e parlato con lui, volato in cielo quando lei era solamente una bambina. Prima di andare a Medjugorje con Paolo e la troupe delle Iene, per lei, quella tomba, era solamente una lastra di marmo. Di ciò, non si può che esserne contenti. Se non sono miracoli questi….

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]