Oggi 30 luglio preghiamo San Pietro Crisologo, l’uomo dalle dolci parole

Vescovo di Ravenna e dottore della Chiesa, grazie al suo carisma attirò alla fede innumerevoli persone, anche le più lontane.

san pietro crisologo
photo web source

Con la sua dottrina, istruì le folle con dolcezza e con la parola di Dio. Papa Benedetto XIII, l’ha proclamato dottore della Chiesa. È festeggiato il 30 luglio o il 4 dicembre.

30 luglio: Pietro Crisologo, Vescovo e Dottore

In questo trentesimo giorno del mese di luglio, la chiesa venera San Pietro Crisologo. Nel 433 venne consacrato vescovo di Ravenna, dal Papa in persona, Sisto III.

Il perché del nome Crisologo

Il suo soprannome, “Crisologo”, significa “colui dalle parole d’oro”. La sua identità di uomo e di vescovo è venuta fuori dai suoi 180 sermoni che possediamo. Uomo dalla apprezzabile cultura e dal calore umano.

La sua pietà e il suo zelo gli fecero guadagnare l’ammirazione dei fedeli. Godette della fiducia di papa Leone I e della protezione dell’imperatrice Galla Placidia. Durante il suo vescovado, fu edificata la prima chiesa cristiana a Ravenna.

La preghiera a San Pietro Crisologo da recitare oggi

O Signore, che con una divina rivelazione hai designato a reggere la tua Chiesa,

il santo vescovo Pietro Crisologo,

concedi a noi che possiamo avere intercessore

in cielo colui che avemmo dottore in terra.

Amen

LEGGI ANCHE: Sant’Apollinare, il Santo di oggi 20 luglio: fondò della chiesa di Ravenna

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]