Novena alla Santa Famiglia di Nazareth – Terzo giorno

Novena alla Santa Famiglia: “La famiglia ha la sua origine da quello stesso amore con cui il Creatore abbraccia il mondo creato”, ribadiva Giovanni Paolo II.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

La Santa Famiglia di Nazareth si celebra la domenica dopo il Santo Natale. Vogliamo prepararci, con questa Novena, a omaggiare Giuseppe, Maria e Gesù, esempio di un nucleo familiare basato sull’amore e sul rispetto reciproco. Gesù, il Dio che si fa uomo, nasce in una famiglia e da essa trae la sua “educazione umana”, imparando ad onorare Mamma e Papà, pur nella consapevolezza di avere una missione importante da portare avanti.

Le parole di Giovanni Paolo II alle famiglie

La famiglia ha la sua origine da quello stesso amore con cui il Creatore abbraccia il mondo creato, come è già espresso «al principio», nel Libro della Genesi (Gn 1,1). Gesù nel Vangelo ne offre una suprema conferma: «Dio . . . ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito» (Gv 3, 16). Il Figlio unigenito, consustanziale al Padre, «Dio da Dio e Luce da Luce», è entrato nella storia degli uomini, attraverso la famiglia: «Con l’Incarnazione il Figlio di Dio si è unito in certo modo ad ogni uomo. Ha lavorato con mani d’uomo, . . . ha amato con cuore d’uomo…

Nascendo da Maria Vergine, egli si è fatto veramente uno di noi, in tutto simile a noi fuorché nel peccato». Dunque, se Cristo «svela pienamente l’uomo all’uomo», lo fa a cominciare dalla famiglia, nella quale ha scelto di nascere e di crescere. Si sa che il Redentore ha trascorso gran parte della sua vita nel nascondimento di Nazaret, «sottomesso» (Lc 2, 51) come «Figlio dell’uomo» a Maria, sua Madre, e a Giuseppe, il falegname. Questa sua «obbedienza» filiale non è già la prima espressione di
quell’obbedienza al Padre «fino alla morte» (Fil 2, 8), mediante la quale ha redento il mondo?”

Novena alla Santa Famiglia – Terzo giorno

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria.

Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Vi salutiamo umilmente, o amatissima Santa Famiglia, Gesù, Maria, Giuseppe, e per l’immensa gioia che provaste nella visita dei Magi, effondete sulla nostra famiglia, la vostra benedizione, e fate che essa cammini sempre in santità e giustizia alla presenza di Dio. Gloria.

Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

Preghiamo: O Dio, nostro Padre, che nella Santa Famiglia ci hai dato un vero modello di vita, fa che nelle nostre famiglie fioriscano le stesse virtù e lo stesso amore, perché, riuniti insieme nella tua casa, possiamo godere la gioia senza fine. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio e vive e regna con te, nei secoli dei secoli. Amen.

Antonella Sanicanti

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]