Mondiali, Falcao: “Non ti ho detto che, se credi, vedrai la Gloria di Dio?”

Mondiali, Falcao: "Non ti ho detto che, se credi, vedrai la Gloria di Dio?"Falcao ringrazia Dio dopo la vittoria sulla Polonia con un post su Instagram in cui cita la frase del Vangelo di Giovanni: “Non ti ho detto che, se credi, vedrai la gloria di Dio?”. Si tratta dell’ennesima dimostrazione di fede del fuoriclasse colombiano che ha deciso di ringraziare in questo modo Dio per avergli dato la possibilità di partecipare ad un mondiale dopo aver perso quello in Brasile nel 2014 per un brutto infortuno al ginocchio.

In quel particolare momento Falcao era uno dei calciatori più forti del mondo e sembrava che nulla avrebbe potuto fermare la sua ascesa nell’olimpo del calcio, ma l’infortunio gli ha tolto la possibilità di crescere ulteriormente costringendolo a due anni di calvario agonistico prima di poter tornare sui livelli che lo avevano fatto consacrare. Il percorso di recupero si è ultimato con la vittoria del campionato francese dello scorso anno con il Monaco (una vittoria inattesa, di cui lui è uno dei principali artefici insieme a Mbappe) e potrebbe essere suggellato da un successo nel mondiale.

La sconfitta con il Giappone e l’incubo eliminazione

Sempre sui social, il calciatore colombiano aveva ringraziato Dio quando la sua nazionale si era qualificata per il mondiale concedendogli la chance si provare a lasciare il segno nella competizione calcistica più importante del mondo: “Voglio ringraziare Dio, ho perso il Mondiale e dopo ho passato due anni terribili. Dio mi ha dato la speranza per andare avanti. Gesù risolleva e so che può farlo con tutti coloro che stanno vivendo un brutto periodo. Congratulazioni a tutto il popolo colombiano”. La brutta sconfitta contro il Giappone aveva incrinato le sicurezze della nazionale “Cafeteros“, ma la reazione contro la Polonia ha diradato i dubbi sulle possibilità di passare il turno e per questo “El Tigre” ha ringraziato Dio sia in campo, inginocchiandosi e indicando il cielo, che sui social, che sia giunto il momento per lui di vedere la Gloria divina?

Luca Scapatello