Quanta importanza date alla vita terrena?

“Non siete coscienti, figlioli, che Dio vi dona una grande opportunità per convertirvi”, ci rivela la Regina della Pace di Medjugorje.

Medjugorje messaggio della domenica La Madre celeste vuole farci comprendere quanto sia pericoloso, per la nostra vita e per la nostra anima soprattutto, continuare a vivere come se Dio non esistesse, come se tutto ciò che vorremmo fare fosse lecito e dignitoso, come se il peccato non macchiasse indelebilmente il nostro cuore.

Lei ci assiste dall’alto e, a volte, come a Medjugorje, “scende” tra noi, per ribadire il suo messaggio, forte e chiaro. Lei vuole il nosto bene, lei vuole difenderci dal maligno e salvarci dalla perdizione eterna.

Medjugorje: Messaggio del 25 Ottobre 2006 – non siate ciechi all’amore di Dio

“Cari figli, oggi il Signore mi ha permesso di dirvi nuovamente che vivete in un tempo di grazia. Non siete coscienti, figlioli, che Dio vi dona una grande opportunità per convertirvi e vivere nella pace e nell’amore. Voi siete così ciechi e legati alle cose della terra e pensate alla vita terrena. Dio mi ha mandato per guidarvi verso la vita eterna. Io, figlioli, non sono stanca, anche se vedo i vostri cuori appesantiti e stanchi di tutto ciò che è grazia e dono. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

medjugorje

Riflessione sul messaggio da Medjugorje per oggi

La Regina della Pace di Medjugorje ci esorta a comprendere che, se non “vediamo” l’amore di Dio, a poco servirà tutto ciò che facciamo. Lui ci chiede la conversione del cuore, grazie alla quale tutto ci sarà molto più chiaro, soprattutto l’importanza esigua che spetta alle cose di questo mondo terreno.

Leggi anche – Medjugorje: Il tempo sta per scadere, a breve i 10 segreti

Antonella Sanicanti

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]