Medjugorje, messaggio 25 agosto 2020: la pace regnerà a una condizione

Medjugorje: il messaggio del 25 Agosto 2020 è una straordinaria iniezione di fiducia e di amore. La Madonna viene a ricordarci che tutto dipende da noi.medjugorje

Il nostro futuro e quello del mondo intero dipende da noi, dalla nostra conversione personale, decidersi per Dio questa è la priorità assoluta.

“Cari figli! Questo è un tempo di grazia. Sono con voi e vi invito di nuovo, figlioli, tornate a Dio.

La carezza della Madonna, a Medjugorje, arriva puntuale e dolce sono con voi, per dire che cosa dovete temere? Questo tempo che ci sembra così terribile e duro viene trasformato dalle parole di Maria che ci dice questo questo è un tempo di grazia ecco come Dio sa trasformare il male in bene, solo lui ha questa capacità.

Messaggio da Medjugorje: senza conversione non c’è futuro ne pace

Possiamo pregare e fare tutte le pratiche religiose che vogliamo, ma la Madonna ci ricorda che tutto è secondario rispetto all’urgenza di una vera e profonda conversione che richiede un impegno totale verso Dio. Tornare a Lui è il primo passo da compiere senza il quale tutto il resto risulta vano, la Vergine esplicitamente ci invita:. “Figlioli, non avete futuro né pace finché la vostra vita non inizia con una conversione personale”.

“Pregate finché la preghiera non diventa la vostra gioia”

Decidersi per Dio significa iniziare a pregare ogni giorno con fede e speranza, la preghiera cambia il cuore degli uomini e li avvicina a Dio per questo la Regina della Pace rinnova il suo appello: “Quindi, figlioli, pregate, pregate, pregate”.

Il nostro futuro e quello del mondo dipendono da noi da dalle nostre preghiere, la nostra risposta è fondamentale per questo Maria ci ricorda che la conversione è personale non collettiva, partiamo da noi iniziamo da noi, se cambieremo noi cambierà anche il mondo.

La speranza è questa “Il male cesserà e la pace regnerà nei vostri cuori e nel mondo, con la preghiera” si ottiene tutto in un messaggio la Gospa annuncia che con la preghiera e il digiuno si possono fermare le guerre e le calamità naturali, ogni male può essere vinto con il rosario in mano.

Medjugorje Mirjana 24 Giugno

Nel messaggio del 2 giugno 1986 si rende chiara l’urgenza di pregare il rosario

Cari figli, oggi vi invito a cominciare a dire il Rosario con fede viva, così io potrò aiutarvi. Voi, cari figli, desiderate ricevere grazie, ma non pregate, io non vi posso aiutare dato che voi non desiderate muovervi. Cari figli, vi invito a pregare il Rosario; il Rosario sia per voi un impegno da eseguire con gioia, così comprenderete perché sono da così tanto tempo con voi: desidero insegnarvi a pregare. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

La conclusione del messaggio del 25 Agosto 2020

Il male cesserà e la pace regnerà nei vostri cuori e nel mondo. Quindi, figlioli, pregate, pregate, pregate. Io sono con voi e intercedo davanti a mio figlio Gesù per ciascuno di voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”. 

Medjugorje - Messaggio 25 Agosto 2020
La carezza della Madonna ci avvolge io sono con voi come Madre, non vi lascio soli e ribadisce il suo ruolo di avvocata nostra aiuto dei cristiani, intercedo per voi presso il mio figlio Gesù, la presenza materna di Maria ci accompagna.

Grazie a te Vergine Maria che che la tua luce ci accompagni e ci guidi , per non sentirci soli è abbandonati in questi tempi bui.

La Redazione

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]