Medjugorje, la Madonna disse: “Finché sarete chiusi non potrò darvi grazie”

Qual è il primo passo da compiere se si desidera ottenere una grazia per intercessione della Madonna?

Il primo e unico passo da compiere è quello di aprire il cuore a Dio.

Medjugorje, la Madonna: "Finché rimarrete chiusi non posso darvi le grazie"

Una sera la Madonna spiegò ai veggenti che per ottenere le grazie avrebbero dovuto aprire il loro cuore totalmente a Dio

Dopo quasi 38 anni di apparizioni, i veggenti di Medjugorje sono preparati al compito che ha affidato loro la Madonna ed hanno adempiuto quasi ad ogni richiesta che la Regina della Pace aveva loro da chiedere: per tutti rimangono ancora i 10 segreti da rivelare e l’impegno nel testimoniare. Per alcuni continua l’impegno con i messaggi mensili (questo è l’ultimo condiviso lo scorso 2 febbraio).

C’è stato un tempo, però, durante i primi anni delle apparizioni che i veggenti avevano ancora molte domande da porre alla Madonna (dopo aver verificato che si trattasse di lei e non del demonio), riguardanti la fede, le preghiere e le grazie.

Uno di questi momenti di condivisione è stato riportato dai veggenti perché conteneva un messaggio molto importante. Un messaggio sul compito che avrebbero dovuto svolgere e che può benissimo valere per qualunque cristiano. Sebbene i veggenti avessero svolto tutte le richieste che Ella aveva fatto, mancava ancora loro la convinzione. Quella convinzione in ciò che facevano. Quella grazia di riuscire a trasmettere agli altri il messaggio che la Madonna aveva loro consegnato.

Medjugorje, la Madonna chiede ai veggenti di aprire il cuore per accogliere le profezie

Era il 1985, di Medjugorje cominciava a parlare tutto il mondo. Quasi nessuno, al di fuori della Bosnia (allora Jugoslavia), credeva che quelle apparizioni fossero autentiche. I veggenti erano poco più che ragazzi e, sebbene volessero con tutto il loro cuore essere strumenti del messaggio divino, non capivano come dovevano fare a convincere gli altri della bontà delle apparizioni e delle profezie. La Madonna allora disse ai ragazzi: “Ciascuno di voi ha un dono particolare proprio, che può capire solo guardandosi dentro”.

Era un invito alla contemplazione interiore, ad ascoltare quella luce interiore che avrebbe reso lampante la presenza della Madonna. Una volta accettata e compresa quella luce interiore chiunque sarebbe riuscito a testimoniare. Continuando a parlare, la Regina della Pace infatti dice: “Le cose della verità, della fede, non possono essere trattate con argomenti esteriori sufficienti. Voi dovete partire da questa luce interiore”.

Le parole di Jelena

Il messaggio della Madonna è valido per ogni fedele e diventa un invito ad aprire il cuore a Dio, l’unico modo per ricevere la grazia della fede e poterla testimoniare: “Perciò vi invito ad aprire i vostri cuori”, dice Jelena a tutti i presenti nel riportare il messaggio della Gospa: “per accogliere i messaggi della Madonna e, con l’apertura dei vostri cuori, vi sarà data la luce, la sicurezza interiore, con la quale potrete andare avanti a testimoniare”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello