Medjugorje, Jelena: la Madonna ha ridotto il demonio in lacrime

Chi è Jelena Vasilj la donna che ha più volte visto il demonio?

Jelena Vasilj è una donna toccata dalle apparizioni della Regina della Pace di Medjugorje, ma non esattamente come i veggenti.

Medjugorje Jelena satana

Jelena ha delle locuzioni, una sorta di stato di estasi in cui sente, dentro di se, il messaggio divino. A differenza dei veggenti non vede la Madonna esternamente, ma interiormente a se stessa.

Sono molte le parole che Jelena ha ricevuto dalla Gospa, molte delle quali l’hanno guidata nella formazione e nella conduzione di un gruppo di preghiera a Medjugorje. Qui vi riportiamo uno di questi colloqui con la Vergine Maria.

Il cuore dell’uomo è come una perla

Era il Giugno del 1985, quando Jelena vide una perla che si era divisa in tante piccole parti. Non tutte rilucevano allo stesso mondo. Poi, la Regina della Pace le spiegò il perché: “Jelena, ogni cuore dell’uomo che appartiene totalmente al Signore è come la perla splendida; splende anche nelle tenebre. Ma quando si divide un po’ a Satana, un po’ al peccato, un po’ a tutto, si spegne e non vale più niente”.

Il demonio voleva impedire Medjugorje

E il 5 Settembre dello spesso anno, Jelena ebbe la locuzione di satana che voleva impedire il progetto di conversione dei fedeli, attuato a Medjugorje. Ecco come spiegò quell’episodio a Padre Slavko: “Guarda ho capito così: molti hanno ricevuto una nuova speranza a Medjugorje. Se Satana riesce ad annientare questo progetto tutti perdono la speranza o molti perdono la speranza”.

Medjugorje: il demonio diede un messaggio alla Madonna, tramite Jelena

Satana aveva detto a Jelena: “Di’ a Lei – ossia alla Madonna (il demonio non pronuncia il nome di Maria e neppure il nome di Gesù ndr) – che non benedica il mondo almeno questa sera”. Satana era in lacrime, disperato, o almeno così voleva far credere.

Poi, intervenne Maria e lui sparì: “Lo conosco bene, è fuggito, ma verrà di nuovo a tentare” e benedisse tutto il mondo e quanti credono in lei.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]