Medjugorje, Ivan: Cosa c’è nelle apparizioni? La Madonna mi ha portato in Paradiso

In una bellissima intervista concessa a ‘Il Giornale’, Ivan ha parlato delle volte in cui la Madonna lo ha preso per mano e gli ha mostrato il Paradiso.

Medjugorje, la rivelazioni di Ivan
(Websource/Archivio)

Il veggente spiega anche la sensazione che prova ogni qualvolta la Regina della Pace gli appare per consegnargli il messaggio quotidiano.

Ivan, le apparizioni della Madonna ed i messaggi

In questi anni i veggenti di Medjugorje hanno spiegato più volte ciò che provano quando si trovano a cospetto della Madonna; altrettante volte hanno parlato dei segreti e del piano che la Regina della Pace ha per tutti noi. Mensilmente Mirjiana condivide con il mondo il messaggio della Gospa (ecco il testo dell’ultimo), in cui si chiede spesso di pregare con il cuore, convertirsi quotidianamente e ricercare la pace.

In una splendida intervista rilasciata a ‘Il Giornale’, Ivan parla della sensazione che prova durante l’apparizione: “Appena arriva la Madonna non vedo più niente attorno a me: vedo solo lei! In quel momento non sento né spazio né tempo”. Successivamente spiega di provare una sensazione di pace per tutto il resto della giornata. Quindi chiarisce che il messaggio principale è l’invito alla preghiera poiché: “Senza preghiera non c’è la pace, non possiamo riconoscere il peccato, non possiamo perdonare, non possiamo amare”.

Ivan di Medjugorje ha visto il Paradiso

Si può dire che tutta l’intervista concessa da Ivan sia pregna di significato, ma la maggior parte dei concetti è stata già espressa in passato sia da lui che dagli altri veggenti. Per questo motivo ritengo maggiormente significativa la parte in cui parla della visione del Paradiso concessagli dalla Madonna. A tal proposito il veggente spiega che questa possibilità gli è stata offerta solo in due occasioni: “Nel 1984 e anche nel 1988 la Madonna mi ha fatto vedere il Paradiso. Me lo ha detto il giorno prima”.

Dopo averlo precisato descrive le immagini che ha visto durante la prima visita al Paradiso: “La Madonna è venuta, mi ha preso per mano e in un attimo sono giunto in Paradiso: uno spazio senza frontiere nella valle di Medjugorje, senza confini, dove si sentono canti, ci sono angeli e la gente cammina e canta; tutti vestono abiti lunghi”. In seguito Ivan si sofferma sulle anime e dice: “La gente appariva della stessa età… È difficile trovare le parole”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]