La moglie lo lascia | Lui malgrado tutto decide di adottare suo figlio

Una lezione morale e di vita quella data da quest’uomo che ha fatto capire come, l’essere genitore è amare al di là di tutto. La sua storia ha colpito il mondo del web e non solo.

Un gesto che ha commosso tutti e che la cui storia vale la pena di raccontare.

papà e bambino
photo web source

Un gesto inaspettato

Adottare un bambino anche se questi è figlio della sua ex moglie. E lui lo ha fatto seguendo semplicemente ciò che il suo cuore gli diceva. Questa è la storia di Gonzalo che ha deciso di adottare Noah, un bambino di 10 anni, occupandosi di lui come un vero padre.

Dopo più di un anno di pandemia, dove Noah ha vissuto in casa con sua madre, il ritorno a scuola lo ha invece vissuto proprio da Gonzalo, ex compagno di sua madre. Noah, quella mattina, è arrivato accompagnato da sua mamma e dal suo nuovo compagno, ma si è anche imbattuto in Gonzalo, che il bambino considera come suo papà.

Ha sempre guardato a quel bambino come suo

Gonzalo non è il suo padre biologico ma sin da piccolo si è occupato di lui, quando era ancora insieme alla sua mamma. Una relazione finita sì, dopo 5 anni, ma ciò nonostante il legame fra l’uomo e il bambino è rimasto solido: “Essere padre è la cosa più importante che mi sia mai capitata e ringrazio Wilma per questo. È stata molto generosa in questo senso” – ha dichiarato Gonzalo in un’intervista.

Gonzalo e la mamma di Noah si erano incontrati nel corso di un reality show e, terminato questo, hanno deciso di continuare anche all’esterno la loro relazione, anche con il piccolo, figlio della donna. Ed è stato proprio il piccolo Noah a scegliere l’uomo come suo papà: “Sa che Gonzalo è il padre che si prende davvero cura di lui, che lo accompagna ogni giorno, è il suo vero padre. Sono così grato a Gonzalo per essere la figura paterna di Noah. Amo il rapporto che hanno ed il fatto che si siano scelti l’un l’altro come padre e figlio” – ha specificato la madre del piccolo, Wilma.

L’adozione di Noah da parte di Gonzalo

Gonzalo, in effetti, si sente davvero il padre del piccolo: “Prendo sempre decisioni pensando a cosa sarà meglio per mio figlio. Non mi sento affatto trascurato e con lui ho potuto sviluppare capacità che mi mancavano, come l’empatia. Impari molto da un bambino. Ho passato dei momenti magici con lui, parlando seduto sul suo letto” – ha confidato.

noah e Gonzalo
Il piccolo Noah e suo padre Gonzalo – photo: alicanthe

LEGGI ANCHE: Bimbo abbandonato dai suoi veri genitori, in Italia ha ritrovato la vita

Ma è stata una decisione, presa in comunione proprio con la mamma del bambino, che ha cambiato la vita di Noah. I due, infatti, hanno la custodia condivisa di Noah, e Gonzalo l’ha adottato a tutti gli effetti. Così il bambino può trascorrere una settimana con ciascuno dei suoi genitori.

Un gesto nobile da parte di un uomo che è diventato padre in tutto e per tutto.

Fonte: alicanthe

LEGGI ANCHE: L’amore di uno sconosciuto gli salva la vita | E oggi festeggia un traguardo da campione

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it