Italia, terrore alla Messa: entra in chiesa armato di mazza e coltello

Un episodio che ha sconvolto la comunità di Lucera, fa irruzione armato nella chiesa di San Giacomo minacciando i fedeli

arresto
photo web source

Un cittadino nigeriano ha cercato, per ben due volte, di fare irruzione nella chiesa di “San Giacomo” a Lucera, armato di mazza di ferro. Il tutto mentre era in corso la celebrazione Eucaristica. Il racconto.

In chiesa e minaccia tutti con una mazza

La domenica di Pentecoste segnata, non solo, dalla discesa dello Spirito Santo ma anche dalla paura dei fedeli di sentirsi minacciati da un uomo. Il cittadino, di origini nigeriane, è entrato in chiesa impugnando una mazza di ferro proprio mentre era in corso la celebrazione liturgica. È accaduto a Lucera, in provincia di Foggia.

Il ritorno con un coltello

È stato prontamente allontanato, ma lui non si è dato per vinto, anzi. È tornato di nuovo in chiesa, questa volta con una nuova arma: un coltello da cucina. Il suo inveire contro i fedeli lì presenti ha indotto alcuni a chiamare le Forze dell’ordine.

Nella colluttazione, due Carabinieri sono rimasti feriti

Sul posto i Carabinieri hanno anche avuto una colluttazione con l’uomo, durante la quale due militari sono rimasti feriti. L’uomo è stato arrestato ed ora è ai domiciliari con l’accusa di lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e minaccia.

Ancora ignote le cause del gesto, ma la paura da parte dei fedeli è stata tanta.

Fonte: gazzettadelmezzogiorno

LEGGI ANCHE: Attacco in Chiesa, spari durante l’Eucarestia: preghiamo per le vittime

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]