In centinaia in piazza Montecitorio in difesa della libertà di tutti

Giovedì 16 luglio, in centinaia si sono dati appuntamento alle ore 17 in piazza Montecitorio a Roma in difesa della libertà di opinione. 

In centinaia a manifestare in piazza montecitorio a Roma il 16 luglio 2020 per il diritto alla libertà di opinione contro il Ddl zan
Photo web source

E della verità sull’uomo e sulla donna e sulla famiglia che la posta di legge Zan Scalfarotto Boldrini mette in grave pericolo.
La grande manifestazione #restiamoliberi promossa dal movimento Pro Vita e Famiglia, ha radunato un popolo a Roma.

Una manifestazione che si è svolta con grande successo, visto il numero dei partecipanti, oltre 700 considerando gli spazi occupati. E considerando la compostezza ed educazione con cui tutti i presenti, le famiglie con i bambini, i sacerdoti e le suore sono scesi in piazza per dare voce ai loro diritti.

In piedi per la libertà e la verità

Tra i presenti anche Matteo Salvini e Giorgia Meloni, e alcuni esponenti della Lega, tra cui Simone Pillon. E ancora Massimo Gandolfini, medico e presidente del Family Day – Comitato Difendiamo i Nostri Figli. E poi esponenti del Popolo della Famiglia. Ben oltre 700 persone sono scese in piazza Montecitorio per manifestare il diritto alla libertà di opinione di ogni cittadino italiano che il Ddl Zan vorrebbe impedire.

Il porta voce Jacopo Coghe:”Vorrei ribadire a tutti i politici che sono oggi in piazza, ai rappresentanti dei partiti della Lega, Fratelli d’Italia, che le famiglie non hanno un coloro politico, le famiglie non sono di nessun partito, le famiglie guardano a quei politici che difendono i loro valori, e guardano con occhio attento”.

Il tutto si è svolto in un clima sereno e di grande civiltà, a parte qualche tentativo da parte di esponenti delle associazioni LGBT, che hanno tentato di infiltrarsi per disturbare la manifestazione. La proposta di legge Zan, depositata il 30 giugno scorso, verrà discussa alla Camera dei deputati il 27 luglio. E fino ad allora continueranno le manifestazioni di dissenso da parte dei cittadini che non ci stanno a farsi privare dei loro diritti.

Rimaniamo basiti che ci siano testate che riportino che oggi pomeriggio a manifestare in piazza Montecitorio c’erano solo alcune decine di persone. E ci sorge un dubbio, ma quale manifestazione hanno visto? Noi della Luce di Maria c’eravamo e scriviamo quello che i nostri occhi hanno visto di persona.

Simona Amabene  

@Riproduzione riservata 

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]