Gesù fermerà il piano del demonio per distruggere l’umanità.

 

 

Satana esiste. Le legioni infernali esistono. Già San Paolo ci avvertiva che non avremmo dovuto solamente «lottare contro la carne e il sangue, ma contro i prìncipi, contro le potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro gli spiriti malvagi diffusi nell’aria» e ci raccomandava di rivestirci dell’armatura di Dio per non essere sedotti (epilogo della Lettera agli Efesini). Un cattolico non può negare di conseguenza l’esistenza di Satana che è stata affermata da Nostro Signore stesso, da tutti i Santi e dai più grandi Papi. Ho avuto occasione di seguire le conferenze del Padre Mathieu, esorcista designato ufficialmente dalla Chiesa 3 e che ho avuto la sorpresa di vedere apparire ultimamente sullo schermo della mia televisione 4. Basta sentire parlare questo cappuccino già anziano per essere convinti dell’immensa potenza di questo arcangelo decaduto, il cui nome primitivo «Lucifero» significa «portatore di luce». Padre Mathieu insisteva durante questa trasmissione televisiva sul fatto che Satana ha una propria Chiesa (la Contro-chiesa) e che i suoi eserciti sono costituiti non solamente da angeli ribelli, ma anche da uomini che hanno scelto il partito del dominio. Ai giorni nostri, egli precisava, la sua potenza sul mondo ha raggiunto un grado tale da far sopprimere la preghiera a San Michele Arcangelo, ordinata da Papa Leone XIII (1810-1903), che, prima del Concilio, la Chiesa cattolica recitava alla fine di ogni Messa, ai piedi dell’altare. Ora sarebbe inconcepibile che un arcangelo che possiede una tale potenza 5, che dispone di tali mezzi, che ha in tale odio Dio e l’umanità non avesse stabilito un piano per contrastare i disegni del nostro Redentore e per imporre il suo dominio assoluto sul mondo. L’obiettivo da raggiungere è di perdere gli uomini che Nostro Signore ha riscattato a prezzo del Suo Sangue 6, ma Satana nel suo orgoglio incommensurabile, ha anche come ambizione finale non solamente di regnare su tutti gli uomini, ma anche di farsi adorare da essi come una divinità. È l’inversione satanica suprema. La creatura che Dio ha creato per amore dovrà riconoscere e adorare come se fosse il suo Dio Creatore, l’usurpatore, il principe della menzogna, il seminatore di odio, il nemico di Dio che pretende di eguagliarsi a Lui 7. E la Sacra Scrittura ci insegna che egli ci riuscirà nell’arco di un breve periodo prima di essere annientato da Dio stesso. San Paolo precisa nella seconda Lettera ai Tessalonicesi (cap. 2), a proposito dell’Anticristo: «Nessuno vi inganni in alcun modo; prima infatti dovrà venire l’apostasia, rivelarsi l’uomo dell’iniquità, il figlio della perdizione. Colui che si contrappone e si innalza sopra ogni essere che viene chiamato Dio od è oggetto di culto, fino a sedersi nel tempio di Dio, proclamandosi Dio lui stesso. Infatti il mistero dell’iniquità è già in atto, ma è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene. Allora sarà rivelato l’empio e il Signore Gesù lo distruggerà col soffio della sua bocca e lo annienterà con lo splendore della sua venuta».

Gesù stesso ci mette in guardia del grave pericolo, queste le parole rivelate ad una mistica  ci aiutano a comprendere la grave situazione che stiamo vivendo, e i gravi pericoli che stiamo correndo.

Mia amata figlia prediletta, non piangere su di te, ma su di Me, il tuo Gesù, che piange e soffre a causa della velocità con cui la razza umana precipita nella depravazione e nel peccato.

Poiché la Mia Parola è stata respinta da molti per così tanto tempo, molte persone non hanno indicazioni o mezzi appropriati quando devono fare delle scelte nella loro vita. Le anime che si sono allontanate dalla Verità, hanno solo le proprie voglie e il loro interesse personale a guidarle. L’egocentrismo, l’immoralità sessuale, l’auto gratificazione e la ricerca di beni materiali, provocano il disordine nelle loro anime. Nulla li soddisfa né potrà mai soddisfarli. Quando hanno raggiunto gli abissi del peccato, allora essi cercano alacremente di irretire le anime degli altri. Questo perché Satana ha divorato le loro anime a tal punto che li usa per attirare altre anime nella sua vile trappola.

La morale dell’umanità è precipitata a tali profondità che questo spirito del male sta inghiottendo milioni di anime al giorno. Oh, quanto è aumentato il Mio Dolore, e quanto lavoro è necessario per estirpare questa infestazione! Verrà un tempo in cui solo a un terzo del razza umana sarà data la Grazia di comprendere la differenza tra il bene e il male.

Coloro che accolgono il male, in qualsiasi forma, lo presenteranno come una buona cosa. Presto, ci vorrà un uomo molto coraggioso per dire e dichiarare che “questo è sbagliato” ( forse Papa Francesco?) senza essere demonizzato e disprezzato, per quello che sarà visto come uno sfogo irrazionale.

Oh, come sprofonderanno i figli di Dio. Le anime con cuori induriti, con odio per gli altri, con mancanza di compassione, con cupidigia e brama di violenza, aumenteranno di numero. Esse saranno ammirate in tutto il mondo, quando decenni fa avrebbero spaventato la gente. Questo è il motivo per cui Io devo intervenire per salvare l’umanità dalla distruzione di sé stessa, prima del Grande Giorno del Signore.

Il piano di Satana è quello di distruggere quante più anime possibile. Il Mio piano è quello di fermare questa infestazione, e non esiterò a darvi i segni che sono necessari per aprire i vostri occhi all’Amore di Dio e per permettervi di prepararvi adeguatamente per il mondo futuro.

Non rifiutate mai la Mano di Dio. Non ignorate mai la Parola di Dio, perché senza queste cose voi non siete niente.