Domani 13 ottobre: afferriamo insieme il rosario, la nostra arma e preghiamo tutti insieme! VIDEO

Domani è il centenario di Fatima: il 13 di ottobre! 

Armiamoci tutti del Santo Rosario e con il cuore e la preghiera profonda, spariamo le nostre pallottole! Preghiamo senza tregua, senza pensare alla fatica. Preghiamo per le intenzioni della Mamma Santa e Immacolata. Preghiamola per ringraziarla per l’amore che riversa su di noi, sul mondo intero.

Dovremmo iniziare la giornata con una bella confessione, con una offerta che ci costi e poi pregando il Santo Rosario da soli, non famiglia, in parrocchia e in ogni circostanza.

Fermiamoci domani a lodare Dio e Maria spesso, spessissimo. Affidiamo in modo formale tutto di noi, della nostra vita, dei nostri figli.

Confidiamo nell’amore misericordioso di Dio e imploriamo, per mezzo di Maria, il perdono dei peccati dei peccatori che non lo conoscono o che lo rifiutano senza sapere quello che fanno.

Meditiamo la Via Crucis, il dolore di Dio che ha salvato il mondo, e preghiamo insieme il rosario, fino ad avere il cuore e gli occhi riempiti di lacrime di amore e di pentimento.

Preghiamo e spariamo le pallottole di lode e supplica a Maria perché il mondo si salvi, perché il male non prenda il sopravventò su di noi uomini sprovveduti e peccatori.

Domani, più che mai, dobbiamo fare un atto di fiducia totale in Gesù e Maria e offrirci con amore e umiltà per la salvezza nostra e di molti.

Infine, con grande umiltà, affianchiamo alle intenzioni della madonna quelle per l’Italia e per fermare ogni guerrafondai presente o futura nel mondo.

E ricordiamo che Gesù ha detto a quelli che gli portavano il paralitico giù dal tetto: “per la loro fede ti sono perdonati i tuoi peccati”…