Cuneo, tragico incidente stradale: preghiamo per le 5 giovani vittime

Un tragico incidente stradale si è verificato nella notte a Castelmagno, in provincia di Cuneo: cinque ragazzi hanno perso la vita e altri sono rimasti feriti.

incidente Cuneo defender
photo web source
Carabinieri elicottero
(photo Pixabay)

Il bilancio di quanto avvenuto la scorsa notte è tragico. Ci uniamo in preghiera per le giovanissime vittime rimaste coinvolte nell’incidente stradale in alta Valle Grana, sulle Alpi Cozie, dove una jeep, del marchio Land Rover, è finita fuori strada, nei pressi del rifugio Maraman.

Come riporta l’agenzia di informazione Agi, il bilancio parla di 5 ragazzi che hanno perso la vita e quattro rimasti feriti. Di questi ultimi, due sono gravi. La notizia ancor più scoraggiante, è che le vittime, e i feriti, sono giovanissimi: il più grande di loro, il ragazzo che era alla guida, aveva solo 24 anni. Gli altri erano tutti compresi tra gli 11 e i 17 anni. Nonostante l’immediato intervento dei soccorsi, i cinque ragazzi non ce l’hanno fatta: ora i carabinieri si sono messi immediatamente al lavoro per cercare di comprendere le motivazioni per cui il veicolo è andato fuori strada.

Incidente a Cuneo: i ragazzi erano andati a veder le stelle

Da quanto si apprende, i giovani si erano dati appuntamento, dopo cena, per andar a guardare le stelle. L’incidente, come riporta Tgcom24, è avvenuto, con ogni probabilità, intorno alla mezzanotte. Forse si è trattato di una distrazione nei pressi di una particolare curva, che ha fatto andar fuori strada il grande veicolo. L’automobile, come riportano le fonti, è stata ritrovata a circa 200 metri dalla strada. L’incidente è avvenuto sulla strada di ritorno.

Il lavoro dei carabinieri

C’è un dato che ha immediatamente richiamato l’attenzione dei carabinieri, giunti immediatamente sul posto. L’autovettura, nonostante portasse in quell’occasione 9 persone, era in realtà omologata per sei. Anche alcuni parenti, appresa la tragica notizia, si sono immediatamente precipitati sul posto. I quattro ragazzi rimasti feriti, due dei quali in maniera evidentemente grave, sono stati subito trasportati in ospedale. Il più grave è stato portato al CTO di Torino, attraverso un elisoccorso. Mentre l’altro ferito grave, di soli 17 anni, è stato portato al Santa Croce di Cuneo. Le salme dei cinque giovani sono invece state portate all’obitorio di Cuneo.

Il senso della preghiera
(photo Pixabay)

Gli alpini e i carabinieri sono al momento al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente. Noi ci uniamo in preghiera per le giovani vittime e per i familiari, in questo momento di forte dolore.

Fabio Amicosante

 

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]