Card. Comastri: invochiamo Maria contro il Coronavirus

Oggi, Mercoledì 11 Marzo ore 12:00, inizia la settimana di preghiera promossa dal Vicario generale di sua Santità per la Città del Vaticano, card. Comastri.

Comastri - Fatima

“Nei momenti di pericolo, spontaneamente i figli si rivolgono alla mamma. Nella particolare circostanza che stiamo vivendo, ci rivolgiamo a Maria, la Madre che Gesù ci ha donato dalla Croce”. Sono le parole del card.Comastri che ci invita ad affidarci alla Madre di Dio in questo momento di grande prova, come già è accaduto in passato durante la guerra.

A partire dalle ore 12:00, e per tutta la settimana, tranne la domenica, il card. Angelo Comastri, guida la recita dell’Angelus, seguita dal Rosario, dalle Litanie Lauretane e dal Salve Regina invocando l’intercessione di Maria per essere liberati dall’epidemia che sta dilagando nel mondo. A darne notizia è la Sala Stampa della Santa Sede.

Vaticano: come seguire la preghiera?

Sarà possibile unirsi alla recita della preghiera mariana in diretta streaming su Vatican News, e chi è impossibilitato a farlo, può iniziare comunque alle ore 12 la recita dell’Angelus in comunione spirituale con il Vicario e tutta la Chiesa.

Angelus Domini

L’Angelo del Signore portò l’annuncio a Maria
ed Ella concepì per opera dello Spirito Santo
Ave Maria…
Eccomi, sono la serva del Signore
si compia in me la Tua parola
Ave Maria…
E il Verbo si fece carne
e venne ad abitare in mezzo a noi
Ave Maria…
Prega per noi Santa Madre di Dio
perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.
Preghiamo:
Infondi nel nostro spirito la Tua grazia o Signore
Tu che nell’annunzio dell’angelo
ci hai rivelato l’incarnazione del Tuo Figlio
per la Sua passione e la Sua croce
guidaci alla gloria della risurrezione.
Per Cristo nostro Signore. Amen
Tre Gloria
Angelo di Dio 

Simona Amabene  

© Riproduzione riservata

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it