Catalina Rivas: Ci svela le promesse di Gesù

Negli anni novanta Catalina Rivas, donna colombiana devota al Signore, è stata scelta da questo per condividere i suoi messaggi con il mondo. Tra le promesse che Gesù le fece nel corso degli anni ce ne sono alcune, scritte nei suoi diari, che sono un invito a pregare il Sacramento dell’Amore. Per chi mostrerà costanza e devozione ci saranno vantaggi supplementare.

Così scrive la veggente sul proprio diario (le promesse potete trovarle anche nel blog ‘Profezie per il terzo millennio’):

“Gesù mi disse:

‘Io prometto all’Anima che, con frequenza, viene a visitarMi in questo Sacramento dell’Amore, di riceverla amorevolmente, insieme a tutti i Beati e agli Angeli del Cielo; che ogni sua visita sarà scritta nel Libro della sua Vita e le concederò:

1. Tutte le Grazie richieste davanti all’Altare di Dio, in favore della Chiesa, del Papa e delle Anime Consacrate.

2. L’eliminazione del Potere di Satana dalla sua persona e dai suoi cari.

3. La protezione speciale in caso di terremoti, di uragani e di altri disastri naturali, che potrebbero colpirla.

4. Sarà tenuta separata dal Mondo e dalle sue attrattive, che sono causa di perdizione.

5. L’elevazione dell’Anima, affinché desideri solo raggiungere la Santificazione, in vista della Contemplazione eterna del mio Volto.

6. La riduzione delle pene del Purgatorio dei suoi Cari.

7. La mia Benedizione per tutti i progetti materiali e spirituali che potrà intraprendere, se saranno per il Bene della sua Anima.

8. Riceverà la mia Visita, in compagnia di mia Madre, nel momento della sua morte.

9. Sentirà e capirà le necessità delle persone per le quali prega.

10. L’Intercessione dei Santi e degli Angeli, nell’ora della morte, per diminuire la pena temporale.

11. Che il mio Amore susciti Sante Vocazioni Consacrate a Dio, tra i suoi Cari ed Amici.

12. L’Anima che conserverà una vera Devozione alla mia Presenza nell’Eucaristia, non si dannerà e non morirà senza i Sacramenti della Chiesa.

Prometto queste cose a tutti, a due sole condizioni, frutto dell’Amore sincero verso la mia Presenza Reale nell’Eucaristia, che sono assolutamente imprescindibili (irrinunciabili), per la realizzazione delle mie Promesse:

· Che lottino per conservare la dignità nei miei Altari

· Che siano misericordiosi con il Prossimo’”