Carlo Acutis: qualcosa di molto speciale per i giovani di tutto il mondo

La devozione al giovane Acutis si sta espandendo a macchia d’olio. Ora, anche dall’America Latina arriva una gioiosa notizia.

carlo acutis
photo web source

L’Argentina ha una reliquia del Beato Carlo Acutis. La richiesta di una Basilica è stata accolta con gioia e il parroco ha deciso di comunicarlo a tutti i suoi fedeli.

Una reliquia di Carlo Acutis in Argentina

Abbiamo ricevuto nella nostra parrocchia una reliquia del giovane beato Carlo Acutis!” – ha annunciato Padre Gaston durante la Santa Messa dello scorso 20 gennaio. Un annuncio che ha riempito di gioia tuti i fedeli lì presenti, giovani e meno giovani.

La Basilica di Nostra Signora del Pilar di Buenos Aires in Argentina ha, ora, il giovane Beato italiano. Un frammento di pelle di Carlo Acutis è arrivato in America. Padre Gaston aveva fatto richiesta all’associazione “Amici di Carlo Acutis”, attraverso una lettera firmata da lui stesso e dal Vescovo ausiliare di Buenos Aires, Monsignor Giorgi.

Ora preghiamo che Carlo sia un intercessore per i giovani e per tutti… non ci vogliono molti anni per diventare Santo” – ha dichiarato il sacerdote. Un invito alla preghiera per un futuro Santo, ma anche perché ognuno di noi, guardando Carlo, possa esser Santo nella vita di tutti i giorni: “La santità è una chiamata a cui dobbiamo rispondere nel momento presente e questo è il momento migliore per essere santi, per vivere in grazia e per pensare che siamo chiamati a vivere nella vicinanza di Dio nei secoli dei secoli”.

La devozione accresciuta, anche in America, dopo la Beatificazione

La devozione a Carlo Acutis in Argentina è nata poco dopo che il giovane, morto a 15 anni per una leucemia fulminante, è stato beatificato ad Assisi, lo scorso 10 ottobre 2020. Una devozione che, piano piano, si è accresciuta soprattutto nei più giovani, anche in Paesi lontani dall’Italia, come in questo caso, in Argentina.

LEGGI ANCHE: Carlo Acutis: il suo dono speciale in arrivo per i giovani

Guardare a Carlo come un esempio da seguire e da imitare, in particolare dai ragazzi, perché lo vedano come un loro amico e lo invochino, anche, in momenti difficili della loro vita.

La reliquia del Beato Acutis rimarrà nella cappella delle reliquie della Basilica del Pilar alla pubblica venerazione e preghiera.

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]