Simone Frignani e il cammino di San Benedetto – Video

Simone Frignani e il cammino di San Benedetto
Cammino di San Benedetto

Il cammino di San Benedetto è un percorso di 300 chilometri che, da Norcia (Umbria), si dirige verso i Monti Sibillini, verso Subiaco e oltre, fino ad arrivare a Montecassino (Lazio).
Il progetto fu ideato, qualche anno fa, da Simone Frignani che, con dei video e molti libri, spiega il tragitto e la sua valenza, soprattutto per chi ha fede e sete di conoscere i luoghi che ispirarono la spiritualità dei Santi, che noi, oggi, invochiamo come intercessori, presso Dio, in tutte le nostre preghiere.

Il cammino che Simone Frignani ha voluto fare -e che tutti possono intraprendere a piedi o in bicicletta- passa per i luoghi più importanti della vita di San Benedetto da Norcia, come ad esempio la città natia; Subiaco, luogo dove iniziò ad elaborare la Regola dei Benedettini; Montecassino, dove nacque la sua Abazia, dove trascorse gli ultimi anni della sua vita, dove incontrava, solo una volta all’anno, la sua amata sorella gemella, Scolastica (anch’essa Santa), che, come lui, dedicò tutta la sua vita a Cristo e alle sue battaglie.

L’itinerario organizzato da Simone Frignani è, in tutto, di 16 tappe che, tra sentieri e strade asfaltate e poco trafficate, tra valli e montagne, tra Umbria e Lazio, offre al pellegrino la possibilità di conoscere anche altri luoghi (oltre a quelli toccati da San Benedetto, come si vede nel video), in cui i Santi passarono la loro vita terrena: quelli di Santa Rita da Cascia, come di San Francesco d’Assisi, di San Tommaso d’Aquino e di San Giuseppe, solo per citarne alcuni.

Come ogni pellegrinaggio, come ogni cammino di fede, il cammino di San Benedetto diventa anche introspettivo, diventa un modo per guardarsi dentro e sondare la profondità della propria devozione, a diretto contatto con la creazione, pura e incantevole per la sua stessa minuziosa fattura, frutto di un Dio che ci ama e ci attende, per accoglierci ed abbracciarci.

Antonella Sanicanti