La vita è breve, ma la vita eterna non lo è affatto! – Video

La vita è breve, ma la vita eterna non lo è affatto! - Video
Vita

La vita è breve, ma la vita eterna non lo è affatto. E’ questo il messaggio che, con poche, ma incisive parole, ci lascia il video che segue.
Esisteremo per sempre, perché Dio ci ha creati per l’eternità, ma imperterriti ci convinciamo che la vita terrena è l’unica degna di essere vissuta e riempita di svago e divertimento, perché un giorno moriremo e non sappiamo cosa sarà di noi.

Il messaggio ci spiega -tenendoci letteralmente sulla corda- che questo spazio terreno che ci viene regalato, affidato dalla nascita alla morte, è propedeutico per la vita seguente ed è in base a questo che vivremo l’altra, in base a questo ci verrà assegnato o meno un posto d’onore accanto al Padre e a coloro che ci hanno preceduto.
Dunque, coloro che vivono questa vita come se il tempo della nostra esistenza fosse limitato, cercando di avere più agi e comodità possibili, per godersela, senza pensare alle conseguenze, non potranno anche dirsi credenti.

Il nostro impegno dovrebbe essere quello di considerare l’esistenza terrena come un viaggio in cui coltiviamo e raccogliamo i frutti, per meritarci la vita eterna, con lo scopo di poter guardare Dio, un giorno, senza abbassare lo sguardo dalla vergogna.
“Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la mia corsa, ho conservato la fede. Ora mi resta solo la corona di giustizia che il Signore, giusto giudice, mi consegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti coloro che attendono con amore la sua manifestazione”, dice San Paolo, nella seconda Lettera a Timoteo.

Cosa sceglieremo di fare noi, che pensiamo di poter vivere cogliendo l’attimo e senza nemmeno considerare che, già domani, potremmo non svegliarci più?
Abbiamo sistemato tutte le nostre faccende? Se non lo abbiamo ancora fatto, affrettiamoci, perché non conosciamo né il giorno, ne l’ora.

Antonella Sanicanti