Sentire la vicinanza dei Santi è possibile

Sentire la vicinanza dei Santi è possibile
Padre Pio

Molte volte vorremmo sentire la vicinanza dei Santi o delle persone care (che ci hanno preceduto nella nascita al cielo), perché ciò ci darebbe estremo conforto e tanta forza, nelle prove della vita.

Tanti Santi, morti in odore di santità, non mancano di palesarsi ai fedeli, anche attraverso il “loro profumo”, segno e preludio di prodigi. Alcuni, come San Pio, lo facevano anche in vita.
Padre Pio, infatti, riusciva a stare accanto a quanti ne desideravano la presenza, anche se non lo avevano raggiunto nel suo Convento, esattamente come adesso è presente nei nostri pensieri, nelle intenzioni di preghiera, perché ci accompagna e ci sostiene nel perorare le nostre cause, davanti a Dio onnipotente e Santo.

Si racconta che un uomo si fosse recato a San Giovanni Rotondo proprio per incontrare padre Pio, ma che non ci fosse riuscito, per l’immensa affluenza di gente di quel giorno al Convento.
Decise, allora, di rinunciarvi, di incamminarsi verso la via di casa, del ritorno, quando sentì un profumo, lo stesso che sapeva provenire dalle stimmate del Santo uomo. La cosa lo rendeva felice e sereno, quasi lo trasportava in una dimensione mistica.
Qualche tempo dopo, lo stesso uomo, trovandosi in montagna, sentì quello stesso profumo.

Fu, allora, che, essendosi fermato per riflettere sulla presenza prodigiosa di Padre Pio nella sua vita, si accorse di essere sul ciglio di un burrone e che sarebbe caduto nella scarpata, se non si fosse stoppato proprio in quell’istante.
Quel profumo gli aveva salvato la vita e, dunque, si recò nuovamente a san Giovanni Rotondo, deciso -stavolta- ad incontrare Padre Pio, per ringraziarlo.

Il Santo non lo aveva mai visto prima, ma quando gli si avvicinò e prima ancora che potesse aprire bocca e raccontare il motivo della sua visita, gli disse, sorridendo: “Figlio mio! Sta’ attento a dove cammini!”.

Antonella Sanicanti