Benedetto XVI: tante voci su di lui, ma quali sono le sue reali condizioni

Nelle scorse settimane, circolavano voci su un aggravamento dello stato di salute del Papa emerito Benedetto XVI. 

Le foto che ritraggono Benedetto XVI e il suo segretario particolare, mons. Georg Gainswein, testimoniano che il Papa emerito Joseph Ratzinger è in Vaticano e sta bene – photo web source: Oggi.it

A fare chiarezza sulle sue reali condizioni, è stato il segretario personale di Joseph Ratzinger, Monsignor Georg Ganswein, alcuni giorni fa sul quotidiano Oggi. Il quale ha spiegato che le notizie preoccupanti di un presunto aggravamento delle condizioni di salute del Papa emerito erano delle vere e proprie falsità. Immesse nel circuito mediatico da qualcuno che voleva diffondere malignità su Ratzinger e farlo credere molto malato.

Mons. Ganswein: “Fake news sulla salute di Benedetto XVI”

“Sulla sua salute ci sono state fake news”, ha affermato Ganswein. “Benedetto XVI sta come una persona di 93 anni. Ha le fragilità del fisico, la voce è molto debole, ma la mente è lucida. Tutti i giorni concelebra la messa, prega, riceve ancora qualche visita, legge, studia, sente musica, sbriga la corrispondenza. Certamente con un ritmo molto pacato. Si riposa più spesso perché le forze sono diminuite, ma è di buon umore e sereno”.

Insomma, la vita del Papa emerito continua con i soliti ritmi, nonostante la sua età che si aggrava. “Per usare un’immagine automobilistica: è passato dalla terza alla prima marcia“, ha spiegato quello che è il suo segretario particolare dal 2003. “Comunque, dopo una pausa di quasi tre mesi, è tornato a fare le sue passeggiate con l’aiuto del deambulatore nei Giardini Vaticani, quando il tempo lo permette”, ha tuttavia specificato Ganswein.

Le foto che ritraggono Benedetto XVI e il suo segretario particolare, mons. Georg Gainswein, testimoniano che il Papa emerito Joseph Ratzinger è in Vaticano e sta bene – photo web source: Oggi.it

Lo stesso era capitato negli scorsi mesi con il suo viaggio in Germania

“E si è ripreso dalla fatica del viaggio in Germania, a Ratisbona, dove è stato lo scorso giugno per visitare il fratello Georg, che poi è mancato, e dall’herpes-zoster, un virus che provocava forti dolori, e che lo ha colpito proprio all’inizio del viaggio a Ratisbona”. Nei mesi scorsi infatti anche il viaggio in Germania aveva creato uno sciame di commenti e indiscrezioni del tutto fuori luogo.

Secondo molti giornali, il viaggio in Germania sarebbe stato dovuto a un peggioramento della sua salute, o non si sa cos’altro. Sembra quasi che c’è chi arrivi ad augurarsi una tale condizione di salute per il Papa emerito. A tutto ciò bisogna rispondere con ancora più preghiera, per il Papa emerito Joseph Ratzinger e per le anime di quanti, ogni giorno, provano a gettare discredito su uno delle personalità più influenti del cattolicesimo degli ultimi secoli.

Le foto che ritraggono Benedetto XVI e il suo segretario particolare, mons. Georg Gainswein, testimoniano che il Papa emerito Joseph Ratzinger è in Vaticano e sta bene – photo web source: Oggi.it

Benedetto XVI: un grande teologia che ha segnato la storia moderna

Un teologo che ha segnato la storia moderna con il suo pensiero, le sue riflessioni e i suoi gesti. Fino al giorno della sua drammatica rinuncia al Pontificato, tornata di nuovo alla mente di monsignor Georg Ganswein durante l’intervista.

Benedetto XVI mi aveva rivelato questa sua intenzione, sotto il sigillo pontificio del silenzio, già a settembre 2012. Allora nessuno sapeva nulla: solo pochissime persone”, ha raccontato infine il segretario particolare del Papa emerito.

Ratzinger
Photo by Franco Origlia/Getty Images)

“La rivelazione di quella scelta per me è stata scioccante: mi voleva comunicare una decisione presa, non una riflessione di cui discutere. E io ho tenuto quella confidenza chiusa nel cuore. La sentivo come un macigno”

Giovanni Bernardi

Fonte: Oggi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]