Vangelo del giorno secondo Giovanni 16,12-15 – audio e commento

Vangelo di oggi 9 Maggio 2018 mercoledì
Gesù ascende per effondere lo Spirito Santo

Vangelo di oggi 9 Maggio 2018 mercoledì della VI settimana di Pasqua – II del salterio -ANNO B

Dal Vangelo secondo Giovanni 16,12-15
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso.
Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future.
Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve l’annunzierà.
Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà del mio e ve l’annunzierà».

PAROLA DEL SIGNORE

Conoscere la verità vuol dire conoscere sempre più il mistero di Gesù. Egli da sempre nel seno del Padre é la Verità. Venendo a noi ha preso la nostra natura umana per farci conoscere la Verità. “Per questo sono venuto – rispose a Pilato – per rendere testimonianza alla verità. Chi è dalla verità ascolta la mia voce”. Ma chi guida alla verità tutta intera è lo Spirito Santo : Gesù ha iniziato con la sua testimonianza a farci conoscere la Verità, che ci rende liberi; lo Spirito Santo porta a compimento l’opera del Figlio conducendo i discepoli a tutta intera la Verità. Ora noi siamo sotto l’azione dello Spirito e i nostri cuori e le nostre menti siano aperti a Lui per ricevere la luce della Verità e vivere cosi nella libertà dei figli di Dio. Maria Santissima, Sede della Sapienza, ci ottenga un cuore docile e umile come il suo per crescere nella conoscenza della Verità e raggiungere cosi la pienezza della santità.

Buona giornata. Vi benedico. Don Gaetano