Vangelo del giorno secondo Giovanni 15,26-27.16,1-4a – audio e commento

Vangelo di oggi 7 maggio lunedì
“…verrà l’ora in cui chiunque vi ucciderà crederà di rendere culto a Dio”

Vangelo di oggi 7 maggio lunedì della VI settimana di Pasqua – II del salterio – ANNO B

Dal Vangelo secondo Giovanni 15,26-27.16,1-4a
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Consolatore che io vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza;
e anche voi mi renderete testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio.
Vi ho detto queste cose perché non abbiate a scandalizzarvi.
Vi scacceranno dalle sinagoghe; anzi, verrà l’ora in cui chiunque vi ucciderà crederà di rendere culto a Dio.
E faranno ciò, perché non hanno conosciuto né il Padre né me.
Ma io vi ho detto queste cose perché, quando giungerà la loro ora, ricordiate che ve ne ho parlato».

Parola del Signore

Non siamo soli quando abbiamo da dare testimonianza al nostro Salvatore Gesù Cristo. Con noi è all’opera lo Spirito Santo, il Paraclito, il Consolarore, lo Spirito di verità: Egli che procede dal Padre ci darà testimonianza e infonderà forza quando dovremo subire ogni sorta di tribolazione per il Nome di Gesù. Coraggio! Non veniamo meno nell’ora della prova; sempre diamo ragione della speranza che è in noi. La Vergine potente contro il male, la Sede della Sapienza ci protegga e ci ottenga la luce del discernimento per operare sempre nella verità.

Buona giornata. Vi benedico. Don Gaetano