Un Serial Killer con 49 Ergastoli e 71 Omicidi scoppia a piangere davanti ad un Padre che gli dice “ti perdono”… (Video)

download (1)

Nulla ha smosso l’imperturbabile sguardo dell’omicida ne il disprezzo né il dolore scolpito nel cuore e negli sguardi dei parenti delle sue vittime nè le parole infuocate piene di rancore e di disprezzo che gli hanno indirizzato. Gary Leon Ridgway, l’“assassino di Green River” ha avuto una reazione degna di nota portandolo fino alla commozione quando il padre di una delle sue vittime gli ha comunicato il suo perdono totale incondizionato,  le lacrime improvvisamente sono spuntate sui suoi occhi solcando il suo viso.

Ecco riproponiamo il video dove possiamo ascoltare in inglese alcune delle frasi  che gli sono state rivolte, sequenze tratte dagli atti del processo svoltosi negli Stati Uniti nel novembre del 2003 testimoniano la diversità delle reazioni dei parenti delle vittime molti inveiscono reazione umana giustificabile e lo apostrofano a ripetizione, ma una persona si distingue dagli altri e scatena una inaspettata reazione nel killer spietato.

Ricordiamo che Ridgway, reo confesso della morte di 71 persone, è stato condannato a 49 ergastoli consecutivi senza diritto alla libertà condizionata (e ci mancherebbe) un sanguinario omicida. senza scrupoli e senza sentimenti. ma vediamo alcune delle frasi a lui rivolte:

DONNA 1: “È un animale. Spero che abbia una morte lenta, sofferta e crudele”.

DONNA 2: “Andrà all’inferno. È quello il luogo a cui appartiene”

UOMO CHE HA PERDONATO: “Signor Ridgway, qui ci sono persone che la odiano. Io non sono una di queste. Lei ha reso difficile vivere secondo quello in cui credo. E questo è ciò che Dio dice di fare, cioè perdonare. Lei è perdonato, signore”.