Un estremo gesto di amore per salvare la loro vita

L’ultimo gesto di generosità da parte di colei che si prendeva cura di loro. Ha donato la sua stessa vita pur di salvarli da un incendio.

incendio scoppiato in una casa
photo web source

Natalia, 57 anni, badante presso una coppia di anziani coniugi in provincia di Salerno. Un incendio è divampato nell’abitazione dove lei viveva con gli anziani, e lei non ha esitato un solo istante a salvare la vita di coloro che accudiva.

Il sacrificio di una badante per gli anziani che accudiva

È successo tutto in poco tempo e lei non ci ha esitato un istante a salvare i due anziani di 88 e 85 anni. Natalia Beilovya, 57 anni, badante, è morta a Battipaglia, in provincia di Salerno nel rogo divampato nella casa dove abitava ed accudiva gli anziani.

Un incendio dovuto al malfunzionamento di una stufa. La donna ha messo in salvo i coniugi ma è poi rientrata in casa, forse, per recuperare qualche cosa di personale. Lì è rimasta intrappolata ed ha trovato la morte.

Natalia: cosa è successo quella notte

Una prima ricostruzione di quanto accaduto, a causare l’incendio sarebbe stata una stufa a gas, lasciata probabilmente accesa nella notte. Natalia, accortasi delle fiamme, ha svegliato i due anziani e li ha aiutati ad uscire dalla loro casa, mettendoli così in salvo.

Poi, è tornata in casa, ma l’incendio aveva già completamente invaso il tutto. A quel punto è stata sopraffatta dal fumo che aveva riempito l’abitazione. Non è più riuscita ad uscire, morendo così nell’incendio.

I soccorsi, prontamente allertati da alcuni vicini di casa, subito sono accorsi sul posto ed hanno aiutato i due coniugi, che sono stati trasportati all’ospedale di Battipaglia. Mentre per Natalia non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Gli anziani non sono in  gravi condizioni

I due anziani sono stati ricoverati per accertamenti, ma al momento le loro condizioni non sono gravi. Un estremo gesto d’amore per due anziani che sono diventati, piano piano, la sua famiglia.

LEGGI ANCHE: La denuncia della comunità di Sant’Egidio:”Non lasciamo soli gli anziani”

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]