Triduo allo Spirito Santo: devozione potente – terzo giorno

Perché invocare lo Spirito Santo?

Il mese di Febbraio, oltre ad essere dedicato alla Santa Famiglia e alla Madonna di Lourdes, celebra anche anche lo Spirito Santo. Perciò, dall’8 al 10 Febbraio, pregheremo con il seguente Triduo, che ci ricorderà il ruolo della terza Persona della Trinità.

Spirito Santo

Triduo allo Spirito Santo – terzo giorno

Preghiera Biblica Vieni in noi, Spirito Santo, Spirito di Sapienza, Spirito d’ intelligenza, Spirito di adorazione, vieni in noi, Spirito Santo! Spirito di forza, Spirito di scienza, Spirito di gioia, vieni in noi, Spirito Santo! Spirito di amore, Spirito di pace, Spirito di giubilo, vieni in noi, Spirito Santo! Spirito di servizio, Spirito di bontà, Spirito di dolcezza, vieni in noi, Spirito Santo!

O Dio nostro Padre, principio di ogni amore e sorgente di ogni gioia, donandoci lo Spirito del tuo Figlio Gesù, riversa nei nostri cuori la pienezza dell’amore, perché non possiamo amare altri che te e salvare in quest’unico amore tutte le nostre tenerezze umane. Dal Vangelo secondo Giovanni: “In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre. Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole, la Parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato. Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v’insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto” (Gv 14,15-16. 23-26). Gloria. Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI