San Gabriele è il messaggero di Dio – Triduo ai tre Arcangeli, II giorno

Il Triduo ai tre Arcangeli, San Michele, San Gabriele e San Raffaele, ci accompagnerà alla celebrazione del 29 Settembre e ci ricorderà il compito che essi svolgono per il Creatore.

Arcangeli
Arcangeli – photo web source

“L’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria” (Lc 1,26-27).

L’Arcangelo diceva:  Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine”. Ma Maria rispondeva: “Come è possibile? Non conosco uomo”. San Gabriele Arcangelo, allora, ribadì: “Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio”.

Triduo ai tre Arcangeli: Preghiera a San Gabriele Arcangelo

O glorioso Arcangelo San Gabriele, io condivido la gioia che provasti nel recarti, quale celeste messaggero, a Maria; ammiro il rispetto con cui ti presentasti a lei, la devozione con cui la salutasti, l’amore con cui, primo fra gli Angeli, adorasti il Verbo Incarnato nel suo seno e ti prego di ottenermi di ripetere con gli stessi tuoi sentimenti il saluto che allora rivolgesti a Maria, di offrire con lo stesso amore gli ossequi che allora presentasti al Verbo fatto uomo, con la recita del santo Rosario e dell’Angelus Domini. Amen,

San Gabriele: “Forza di Dio”

Gabriele vuol dire “Forza di Dio”. E’ l’Arcangelo dell’Incarnazione, l’annunciatore, il messaggero per eccellenza delle divine rivelazioni: annuncia a Zaccaria la nascita del figlio Giovanni, a Maria e ai pastori quella di Gesù, a Giuseppe svela il mistero della maternità di Maria e lo avverte di fuggire in Egitto e poi ritornare.

San Gabriele
San Gabriele – photo web source

Lo si nomina, oltre che nei Vangeli, nel libro di Daniele e si pensa che sia apparso anche a Gesù nel Getsemani, per confortarlo. San Gabriele si celebra il 29 settembre, insieme agli altri due Arcangeli: San Michele (Chi è come Dio) e San Raffaele (Medicina di Dio).

Antonella Sanicanti

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]