Tomasito: chi era il “piccolo angelo” che ora riposa in Vaticano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51

Il desiderio di un bambino che sta per morire, esaudito da Papa Francesco: il piccolo Tomasito, ora, riposa vicino al Santo Padre.

Tomasito

Tomasito era malato di cancro e aveva un desiderio: quello di passare l’eternità accanto al Papa. Ed è stato esaudito.

Tomasito e il suo desiderio

Una storia che ha toccato il cuore, quella di Tomasito, bambino argentino malato di cancro. Il piccolo aveva un solo desiderio: quello di essere sepolto accanto al Papa.

Un desiderio che ha colpito il cuore di Papa Francesco. Un bambino che non desiderava grandi cose, come un viaggio, l’incontro con una persona famosa… ma solo quella di passare la vita eterna accanto al Sommo Pontefice. E Papa Francesco lo ha esaudito.

Tomasino e l’allora Arcivescovo Bergoglio si conoscevano, entrambi vivevano a Buenos Aires. Il desiderio di essere sepolto accanto al Papa, non aveva mai immaginato potesse essere esaudito proprio dall’Arcivescovo della sua stessa città. Due anni dopo la morte, avvenuta nel 2013, anno di elezione al soglio pontificio di Bergoglio, un’urna con le ceneri del bambino è arrivata in Vaticano. Papa Francesco ha permesso la sepoltura nel Cimitero Teutonico.

Papa Francesco: “Tomasito ha colpito il mio cuore”

Vorrei poter stare un po’ vicino ad ogni bambino malato, accanto al suo letto, abbracciarli ad uno ad uno, ascoltare, anche solo un momento, ciascuno di loro. Quella di Tomasito è una testimonianza bellissima, fonte di amore e calore. Il suo cuore buono e generoso fa crescere l’amore di Gesù” – sono state queste le parole di Papa Francesco.

L’immenso amore verso Dio di Tomasito ha portato anche i suoi genitori alla conversione: “Tomasito è una piccola pianta annaffiata dalla fede, le sue foglie hanno accarezzato la vita dei suoi genitori, che erano lontani da Dio. Ma è proprio grazie a lui si uniscono in matrimonio, sposandosi in chiesa. Con il suo atteggiamento di pietà ha convertito i genitori” – ha concluso il Pontefice.

Tomasito riposa nel Cimitero Teutonico

La storia del piccolo parte proprio da pochi giorni prima della sua morte. I genitori volevano esaudire il suo ultimo desiderio. Ma Tomasito era convinto, soprattutto il suo legame con Bergoglio si era rafforzato ancora di più dopo l’elezione di quest’ultimo al soglio di Pietro: “Voglio soltanto una cosa: essere sepolto vicino al Papa in Vaticano”.

Un bambino, un piccolo angelo, oggi riposa in Vaticano. Preghiamo per lui.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: lastampa.it

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]