I Testimoni di Geova ti mettono alla porta – Video

I Testimoni di Geova ti mettono alla porta
Testimoni di Geova

I Testimoni di Geova ti mettono alla porta, nel momento in cui si infrangono le loro rigide e discutibili regole.
Succede quasi in tutte le religioni, o pseudo tali, che si avvalgono di un gruppo di anziani (non per forza per età anagrafica) che sottomettono, letteralmente, tutti gli altri.

Se qualcuno ha dei dubbi, su alcuni postulai della loro fede, o semplicemente cerca delle risposte più esaustive, si prospetta la possibilità di additarlo come apostata, come rinnegatore e traditore della propria religione.
Questo comporta, non solo un allontanamento dai loro luoghi di culto, ma anche una vera e propria emarginazione, quasi un esilio, che impone a tutti i membri della congrega di evitare quella persona. Anche la stessa famiglia, da quel momento in poi, lo rinnegherà, perché ritenuto fautore e propagatore di un peccato inaccettabile.

Così, i Testimoni porta a porta, quelli che suonano al nostro citofono per istruirci sull’avvento del regno di Dio, sono in effetti membri di una setta, ristretta e chiusa, anche mentalmente e spiritualmente, che vede come traditori tutti gli altri (ecco perché bussano alla porta la domenica mattina, dicendoci di volerci convertire, prima che venga la fine del mondo!).
Purtroppo, sappiamo che molti cristiani, deboli nella devozione, si sono lasciati abbindolare dal loro fare persuasivo, ma, per essere sicuri che i Testimoni di Geova non sono nemmeno lontanamente nostri fratelli nella fede, ci basti pensare che essi rinnegano il Sacramento del

Battesimo, quello, che sin dalla nascita, ci rende, figli di Dio e ci ripulisce dal peccato originale.
Il video che segue, offre diverse testimonianze di persone ghettizzate e umiliate, davanti ai loro parenti ed amici, per aver osato allontanarsi dal gruppo.
I Testimoni di Geova, infatti, si frequentano esclusivamente fra di loro e rinunciano anche ai familiari più stretti se necessario.

Antonella Sanicanti