La profezia di Fatima allarmò il card. Pacelli futuro Papa Pio XII

Un messaggio forte quello che l’allora Cardinale Pacelli fece diventare pubblico, spiegando come il mondo si stava avviando a un progressivo allontanamento dalla fede.

Il giovane Cardinale Pacelli
Il Cardinal Pacelli – photo web source

La “profezia” del Cardinal Pacelli fu collegata al messaggio che la Vergine di Fatima aveva dato a Lucia, portando a pensare che lui stesso conoscesse alcune informazioni circa il Terzo Segreto.

Il Cardinal Pacelli e la “profezia”

Un messaggio che viene visto come una vera e propria profezia, quello che il Cardinale Pacelli, futuro Papa Pio XII, rese pubblico. Lo stesso Pacelli collegò questa profezia al messaggio che la Beata Vergine aveva dato a Lucia di Fatima.

In quanto Segretario di Stato Vaticano, era molto probabile che lo stesso Cardinale Pacelli, fosse a conoscenza di alcune informazioni sul Terzo Segreto di Fatima.

Una profezia che pone al centro una vera e propria preoccupazione del Cardinale proprio sul messaggio di Fatima e sui possibili pericoli che minacciavano la Chiesa. Pericoli descritti dalla stessa Vergine e che la Chiesa, di lì a poco avrebbe dovuto affrontare.

La possibile distruzione della Chiesa

Molti erano allarmati e si domandavano cosa mai avrebbe potuto distruggere la Chiesa universale. Ma la riflessione del Cardinal Pacelli è stata molto chiara. Leggiamola insieme:
Sono preoccupato per il messaggio che ha dato la Beata Vergine a Lucia di Fatima.

Questo insistere da parte di Maria, sui pericoli che minacciano la Chiesa, è un avvertimento divino contro il suicidio di alterare la Fede, nella Sua liturgia, la Sua teologia e la Sua anima.

Sento tutto intorno a me questi innovatori che desiderano smantellare la Sacra Cappella, distruggere la fiamma universale della Chiesa, rigettare i suoi ornamenti e farla sentire in colpa per il suo passato storico.

Suor Lucia e la Madonna di Fatima
photo web source

Pacelli: “Il mondo civilizzato negherà Dio”

Verrà un giorno in cui il mondo civilizzato negherà il proprio Dio, quando la Chiesa dubiterà come dubitò Pietro. Sarà allora tentata a credere che l’uomo sia diventato Dio…

Nelle nostre chiese, i Cristiani cercheranno invano la lampada rossa dove Dio li aspetta. Come Maria Maddalena, in lacrime dinanzi alla tomba vuota, si chiederanno: “Dove lo hanno portato?”.

Parole forti che portano a riflettere noi come, allora, il Cardinale Pacelli.

Fonte: lasantissimaeucaristia.blogspot.com

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]