Supplica alla Madonna di Caravaggio per ogni nostra intenzione

Preghiamo insieme Maria che, come nel XV secolo apparve per annunciare la salvezza ai cristiani, la porti oggi anche a noi.

Madonna di Caravaggio
photo web source

Oggi, 26 maggio, si ricorda di quando nel 1432 avvenne l’apparizione della Madonna nelle campagne attorno Caravaggio, in Lombardia, alla giovane Giannetta, in lacrime a causa delle violenze del marito. La Madonna portò il suo messaggio di salvezza e ammenda per tutti i cristiani e per gli abitanti del posto, che erano in guerra: “Mi è stato concesso di salvare i Cristiani dalle imminenti e meritate punizioni della Giustizia Divina, e di venire ad annunciare la Pace”.

Recitiamo in questo giorno questa supplica alla Madonna apparsa allora, per chiederle le grazie necessarie per la nostra vita e la nostra salvezza.

Supplica alla Madonna di Caravaggio

O Vergine Santissima di Caravaggio, fonte inesauribile di grazie, da antichissimo culto onorata, in questo giorno in cui festeggiamo la tua apparizione noi ti preghiamo perché la speranza di ognuno, che a te si avvicini, non rimanga delusa, e di nessuno resti vana la supplica.

Nostra Signora di Caravaggio, prega per noi

O Vergine Santissima di Caravaggio, che nel tuo tempio e mediante il tuo patrocino i ciechi ritornino al lume della fede, i vacillanti e gli indolenti nel sentiero cristiano imparino a camminare speditamente nella via dei comandamenti divini , che le orecchie sorde si aprano ai divini ammaestramenti, che i morti per il peccato ritornino alla vera vita dove sia la luce della mente e la pace del cuore.

Nostra Signora di Caravaggio, prega per noi

Chiunque a te si rivolge per implorare aiuto, o Maria, celeste nostra patrona, divenga più forte nella fede, più fermo nella carità e così acceso di amore che, non assecondando le lusinghe del male, mai defletta dalla retta via, o clemente o pia o dolce vergine Maria.

Nostra Signora di Caravaggio, prega per noi

Preghiera alla Madonna del Caravaggio

Signore Gesù Cristo, che per onorare la tua Madre hai particolarmente eletto e santificato questo luogo, guarda ed ascolta quanti qui sono in preghiera, a te li raccomanda l’amore di una così grande madre tua e nostra.

Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]